Modificato schema convenzione per accoglienza minori

DiComunicati

Set 10, 2011

Con 21 voti favorevoli e 4 astenuti, il consiglio comunale di Catania presieduto da Marco Consoli ha approvato la delibera che modifica lo schema di convenzione per il servizio pubblico di accoglienza tutela e istruzione dei minori indigenti e/o in condizione di disagio o sottoposti a provvedimento dell’Autorità giudiziaria minorile.

Il provvedimento sottoposto all’esame dell’assemblea cittadina è stato predisposto dalla Direzione dei servizi sociali su iniziativa dell’assessore Carlo Pennisi. La modifica agli schemi di convenzione per l’affidamento del delicato servizio di attività educativa dei minori in condizione disagiata, si è reso necessario per adeguare i rapporti con gli enti socio assistenziali (alcuni dei quali scadute o di prossima scadenza) ai nuovi standards della Regione per realizzare economie di spesa e miglioramenti dei servizi offerti dalle strutture di accoglienza.

Le modifiche apportate agli schemi di convenzione proposte al consiglio dall’amministrazione Stancanelli sono frutto anche di interlocuzioni con le associazioni di categoria del privato sociale. Durante i lavori d’aula sono stati approvati anche alcuni emendamenti allo schema di convenzione presentati dalla commissione consiliare competente e da singoli consiglieri, alcuni dei quali fatti propri dall’amministrazione comunale.