Operazione "Earth Hour", risparmiare energia è un dovere

DiComunicati

Mar 23, 2011

Il Comune di Catania ha aderito alla manifestazione Earth Hour, coordinata dal WWF, e per questo motivo sabato 26 marzo spegnerà le luci della fontana dei Malavoglia di piazza Giovanni Verga dalle ore 20,30 alle 21,30.

“Tutti abbiamo il dovere di sostenere ed incentivare il risparmio energetico – afferma il sindaco Raffaele Stancanelli – per questo invito i nostri concittadini a spegnere le luci ed i dispositivi non indispensabili anche per soli 5 minuti. Un piccolo gesto per aiutare il nostro pianeta”.

“Basta poco, premere l’interruttore – sottolinea l’assessore all’Ambiente Claudio Torrisi – un gesto semplice per salvaguardare l’ambiente e il nostro pianeta. Spegnere per un’ora le luci di un monumento della città per segnalare la necessità di attuare iniziative concrete ed indispensabili per migliorare la qualità dell’ambiente e ridurre i gas serra”.

Razionalizzare i consumi d’energia e di risorse per evitare gli sprechi si può. Basta un seguire buone pratiche anche dopo il 26 marzo modificando il proprio stile di vita quotidiano nella direzione della sostenibilità. Ad esempio, rinunciare all’automobile un giorno a settimana, oppure installate pannelli solari sui tetti, spegnere le luci quando ci si allontana da un ambiente , usare la bici , non lasciare il computer , il televisore e gli altri apparecchi elettrici in stand by. Sono alcuni accorgimenti semplici da attuare.

L’adozione di questi comportamenti finalizzati a ridurre gli sprechi ed usare in modo più razionale l’energia incideranno nelle riduzione dei gas inquinanti e quindi ad aiutare il nostro pianeta . L’iniziativa , giunta la quarta edizione è partita da Sydney nel 2007 con il coinvolgimento dei suoi 2 milioni di abitanti e in tre anni è diventata un movimento globale capace di unire centinaia di milioni di persone in 128 paesi e oltre 4600 città .

Testimonial che hanno abbracciato lo spirito dell’evento e promuovere l’Ora della Terra sono il cantante Marco Mengoni , la giornalista e deejay catanese Paola Maugeri, il nuotatore Massimiliano Rosolino e anche Valerio “100 per 100″ Brumotti, l’acrobatico biker della trasmissione “Striscia la Notizia “, il quale ha registrato un video per invitare gli italiani ad aderire all’iniziativa ed usare la bicicletta per i loro spostamenti quotidiani.