Visite gratuite ai monumenti per la Giornata della Guida Turistica

Anche le guide siciliane aderiscono alla ventunesima edizione della Giornata Internazionale della Guida Turistica in programma in tutto il mondo il 21 febbraio e che prevede in Italia una serie di itinerari guidati e gratuiti per tutto il weekend, sabato 19 e domenica 20.

La manifestazione, organizzata dalla World Federation on Tourist Guide Associations (WFTGA) coinvolge in Italia l’ANGT, l’Associazione Nazionale Guide Turistiche e molte altre associazioni di categoria con l’obiettivo di far conoscere al grande pubblico la guida turistica, figura professionale di riferimento in un Paese come l’Italia la cui economia è legata alla fruizione dello sterminato patrimonio di beni culturali e all’indotto che genera nelle attività ad esso collegate (trasporti, ricettività, ristorazione, divulgazione, editoria, prodotti tipici, gadget e souvenir). Un settore che vede protagoniste sul campo le guide turistiche, vero e proprio trait-d’union fra il patrimonio artistico-culturale ed etnoantropologico e il turista, italiano o straniero che sia.

Questo il calendario di visite gratuite proposto in Sicilia dalle guide di Federagit-Confesercenti:

AGRIGENTO: sabato 19 (ore 16) visita al seicentesco Santuario dell’Addolorata, ai margini dello storico quartiere del Rabato, ai suoi tesori artistici e alle suggestive cripte sottostanti, ricavate da antiche cisterne greche. La visita, organizzata grazie alla collaborazione dell’Arciconfraternita Maria SS. dei Sette INFO AG: Claudio Castiglione, tel.360.284699 – 338.4136400 – 3337333854  www.guideagrigento.com

CATANIA: sabato 19 (ore 15.30 e 16) visita a Palazzo Platamone, ex monastero San Placido delle suore benedettine sottratto al degrado (ha ospitato per anni i camion del servizio di nettezza urbana della città) e restituito alla cittadinanza come Palazzo della Cultura. Vi hanno sede gli uffici dell’Assessorato Comunale alla Cultura e del Teatro Stabile di Catania, mentre le sue sale ospitano mostre temporanee e permanenti. Il grande cortile in estate diventa una platea all’aperto per spettacoli di musica e teatro. INFO CT: Giusy Belfiore, tel. 331- 74.95.344 www.guidecatania.it

ENNA: domenica 20 febbraio, visita al Museo Archeologico di Aidone dove per aprile è attesa la Venere di Morgantina. In collaborazione con il direttore Enrico Caruso, le guide turistiche di A.G.T.E.-FEDERAGIT Enna illustreranno gli Acroliti di Demetra e Kore e gli Argenti di Eupòlemos, tesori del passato trafugati negli anni Settanta e di recente restituiti alla Sicilia dagli USA. Orari visite: 10.30, 11.30, 16 e 17: INFO EN: Sabrina Murgano, 333-91.93.281, www.ennaguide.itinfo@ennaguide.it

PALERMO: sabato 19 (dalle 9.30 alle 13, ogni 15’), visita al nuovo Palazzo di Giustizia. Grazie alla collaborazione dei Magistrati della Corte di Appello, della Procura Generale, del Tribunale, della Procura della Repubblica, del Tribunale di Sorveglianza di Palermo, le Guide Turistiche dell’AGT Palermo (Associazione Guide Turistiche della Provincia di Palermo) offrono ai cittadini palermitani ed ai turisti la possibilità di visitare e conoscere un’opera di architettura contemporanea tra le più importanti realizzate in Italia, esempio di corretto inserimento del nuovo nel tessuto della città storica. L’appuntamento è in Piazza della Memoria, alle spalle del vecchio Palazzo di Giustizia. Con le guide sarà anche il progettista dell’opera, l’architetto Sebastiano Monaco. INFO PA: Anne Gabrielle van Gool, tel 091-7790864 / 3384168684  www.palermoguide.eu e email: infoagt@palermoguide.eu

MESSINA, RAGUSA e SIRACUSA hanno programmato una serie di visite per il weekend del 26 e 27 febbraio. INFO ME: (visita al Giardino Pubblico, sabato 26 febbraio, ore 15.30) Tita Giliberto 348.722.35.10

INFO SR: (visita guidata al capolavoro di Caravaggio “Deposizione di S.Lucia” nella chiesa di Santa Lucia alla Badia. NOTA: data e orario da definire) Donatella Minardi 338 28.96.599

INFO RG: (visita al centro storico di Ragusa Ibla domenica 27 febbraio, ore 10), Francesca Belluardo 339.13.75.952

Torna in alto