La Candelora d'Oro 2011 assegnata a Annamaria Cancellieri Peluso

DiComunicati

Gen 13, 2011

Il Sindaco di Catania Raffaele Stancanelli d’intesa con il presidente del comitato dei festeggiamenti agataini Luigi Maina, ha stabilito di assegnare al prefetto Annamaria Cancellieri Peluso la Candelora d’oro per l’anno 2011.

Il prestigioso riconoscimento che il sindaco Stancanelli consegnerà all’ex prefetto di Catania nella corte di Palazzo degli Elefanti il prossimo 30 gennaio, contestualmente all’accensione della lampada votiva a Sant’Agata, è motivata “dall’impegno costante per la legalità svolto dalla dottoressa Cancellieri, dal suo forte legame con il capoluogo etneo in cui continua a operare con dedizione e passione nell’interesse dei cittadini e delle istituzioni”.

Il prefetto Annamaria Cancellieri, dopo avere diretto le prefetture di Vicenza, Brescia, Catania e Genova, città dove ha concluso la prestigiosa carriera nei ruoli del Ministero dell’Interno, da poco più di un anno è commissario del Teatro Massimo Bellini in sostituzione del consiglio d’amministrazione. Attualmente è anche commissario straordinario al Comune di Bologna.

“Come amministratore e come uomo politico – ha osservato Stancanelli – ho ritenuto, in piena sintonia con l’impareggiabile commendatore Maina, che la figura e la personalità del prefetto Cancellieri cogliessero appieno il significato dell’assegnazione del riconoscimento della Candelora d’Oro per la importante opera che essa ha svolto e continua a svolgere in ambito istituzionale e amministrativo, nel segno della legalità e della trasparenza per la crescita civile e morale di Catania e dell’Italia”.

Lo scorso anno la Candelora d’oro fu assegnata a suor Lucia Siragusa. salesiana che da pareccchi opera a Librino al servizio dei ragazzi e delle famiglie bisognose del popoloso quartiere cittadino.
Albo d’oro del premio “Candelora d’Oro”.

La Candelora d’Oro è il più prestigioso riconoscimento della città di Catania. Inserito nell’ambito dei festeggiamenti in onore di S. Agata, dal 1998 viene ogni anno attribuito dal sindaco, che presiede la commissione giudicatrice, a coloro che nel corso della loro carriera professionale si sono distinti in maniera particolare nell’attività per la promozione, la cura e lo sviluppo sociale della città di Catania.
L’elenco di tutti i premiati:
1998 Enzo Bianco – sindaco di Catania
1999 Turi Ferro – attore
2000 Angelo Majorana – professore decano di Medicina e Chirurgia
2001 Luigi Bommarito – Arcivescovo Metropolita di Catania
2002 Roberto Triozzi – comandante dei VV.FF. dell’Onu a New York
2003 Attilio Basile – professore decano di Medicina
2004 Associazione Andos – Donne operate al seno.
2005 Igor Man – giornalista e inviato di guerra.
2006 Salvatore Pappalardo – già Cardinale di Palermo.
2007 Ignazio Marcoccio, già sindaco e presidente del club Calcio Catania.
2008 Cosimo D’Arrigo -generale comandante della guardia di Finanza.
2009 Pietrangelo Buttafuoco -giornalista e scrittore.
2010 Suor Lucia Siragusa, salesiana