In dirittura d’arrivo lavori di riqualificazione a Boschigliolo di Caltagirone

DiComunicati

Gen 22, 2011

Sono in parte conclusi – come emerge da un sopralluogo compiuto venerdì 21 gennaio dall’assessore ai Lavori pubblici del comune di Caltagirone Mario Polizzi e dal dirigente dell’area Ignazio Alberghina – e in parte in dirittura d’arrivo gli interventi di competenza del Comune di Caltagirone nella zona Boschigliolo – San Giovanni Bosco, realizzati  con 1.207.044 euro, – che superano però i 2,5 milioni di euro con gli oneri necessari per le procedure d’espropriazione – nell’ambito del contratto di quartiere che, finanziato dal ministero delle Infrastrutture con sette milioni di euro, è finalizzato alla riqualificazione edilizia, urbanistica e ambientale, all’incremento delle infrastrutture e dei servizi di prossimità, all’integrazione sociale, al recupero degli edifici danneggiati e alla creazione di opportunità di lavoro.

“Abbiamo ultimato – annuncia l’assessore Polizzi, evidenziando l’utilità dei lavori – sia l’area verde che il campo di calcio a cinque in erba sintetica nella via Pitré – A breve completeremo la strada di via Duca di Camastra (manca solo l’illuminazione), la piazza attrezzata fra le vie Pitrè e De Roberto e il collegamento pedonale fra la scuola materna Boschigliolo e il quartiere”.

A queste opere si aggiungono quelle dell’Iistituto autonomo case popolari (Iacp) di Catania, che si sta occupando della manutenzione straordinaria e del recupero di 219 alloggi popolari attraverso un programma sperimentale destinato a migliorare non soltanto gli aspetti strutturali delle abitazioni, ma la stessa qualità della vita nella zona.

“Con il contratto di quartiere – evidenzia il sindaco Francesco Pignataro – un’ampia zona periferica viene pienamente valorizzata sia da un punto di vista della riqualificazione urbana dei luoghi, sia nella sua dimensione sociale con interventi e attività capaci di creare una sempre più forte identità comunitaria”.