A Caltagirone il concorso di poesia "Maria Marino"

DiComunicati

Gen 5, 2011

Il Comune di Caltagirone, in ottemperanza alla volontà testamentaria di Domenico Marino, giurista e poeta che ha legato il suo patrimonio alla città natale destinandolo all’istituzione di un premio di poesia dedicato alla sorella Maria e alla realizzazione di opere culturali, ha bandito la quinta edizione del premio nazionale di poesia “Maria Marino”, aperto a tutti i cittadini italiani e agli stranieri residenti in Italia da almeno un anno.

Il concorso, che ha cadenza biennale, si propone di valorizzare la poesia, facendo emergere capacità letterarie che spesso trovano difficoltà ad esprimersi attraverso i canali ufficiali. In riferimento all’età dei partecipanti, sono previste due fasce: possono concorrere alla prima fascia poeti dai 30 anni in su con una raccolta edita, e alla seconda poeti dai 18 ai 30 anni con liriche inedite. Per entrambe le sezioni, nelle precedenti edizioni sono stati insigniti importanti poeti italiani e stranieri.

Il bando sarà visionabile, a partire dai prossimi giorni, sul sito web del Comune (www.comune.caltagirone.ct.it). Le opere devono pervenire al Comune entro il 15 marzo 2011.

Informazioni e chiarimenti possono essere richiesti alla segreteria del Premio, ai numeri: cell. 3208303389, 093341810, fax 093341816.