Virauto, due derby per volare

DiComunicati

Dic 18, 2009

Doppio appuntamento siciliano… Patti, reduce dalla vittoria su Martina… Roster di assoluto valore… Borzì: “E’ una partita fondamentale”… Trevisan e Reale fermi, ma ci saranno…

Ascom Patti e Prativerdi Siracusa. Due derby per spiccare il volo. La Virauto Ford Catania si prepara a questo doppio appuntamento “siciliano” con la voglia di riscattare la sconfitta esterna di Massafra e di ottenere il massimo per assestarsi nelle “zone nobili” della classifica.

Primo appuntamento, domenica alle 18 al PalaArcidiacono, l’Ascom Patti, formazione che ha gli stessi punti dei rossazzurri (14) e nell’ultimo turno ha battuto abbastanza agevolmente Martina Franca. Il roster a disposizione di coach Pippo Sidoti è di assoluto valore, con gente come Cavalieri, Contaldo, Raskovic, Ivan Riva, Fevola e Sereni che conoscono bene la categoria e, sul parquet, mettono grinta e qualità. Un po’ le prerogative del tecnico pattese Sidoti, il quale ha allestito una squadra che lotta e combatte su ogni pallone.

La Virauto Ford Catania, però, non può più sbagliare. In casa, soprattutto, i ragazzi di coach Borzì devono continuare a essere il “rullo compressore” sin qui dimostrato. “E’ una partita per noi fondamentale – afferma l’allenatore rossazzurro – che dovremo affrontare con la giusta mentalità. Patti è formazione ostica e che, sinora, ha mostrato dell’ottima pallacanestro. Noi dobbiamo sfruttare al massimo il fattore campo per rilanciarci in classifica”.

Sul fronte dell’infermeria, ieri non s’è allenato il capitano rossazzurro Sandro Trevisan per un problema al tallone, mentre Reale è sofferente per una botta presa a un polso. Entrambi, però, saranno in campo domenica.

La partita Virauto Ford Catania–Ascom Patti si gioca domenica 20 dicembre alle ore 18 al PalArcidiacono e sarà diretta dai sigg. Saraceni di Zola Predosa (Bo) e Terranova di Ferrara.

Catania, 18 dicembre 2009

UFFICIO STAMPA
Virauto Ford Pallacanestro Catania