Rescifina eletto presidente FIP Sicilia

DiComunicati

Dic 18, 2009

Rescifina eletto insieme ai suoi consiglieri (Aleo e Sangiorgio i catanesi)… Rescifina: “In cima la serenità, la Sicilia recupererà credibilità”… Novità nella comunicazione…

Antonio Rescifina è il nuovo Presidente del Comiatato Regionale Sicilia. Ieri si è svolta nella sala del Coni Sicilia l’assemblea regionale elettiva che alla presenza di centoquarantotto societa, tra le quali quasi tutte quelle Catanesi (assente Ist.San. Giuseppe), ha eletto il Dott.Antonio Rescifina presidente del Comiatato Regionale Sicilia.

Con Rescifina, presidente dell’omonima società con glorioso un passato in serie A femminile ed un presente in B Eccellenza, compongono il Governo Regionale della Pallacanestro Siciliana  i nuovi consiglieri regionali eletti che risultano essere Alfio Aleo, Michelangelo Sangiorgio, Riccardo Caruso, Salvo Curella, Vincenzo Mollica, Sergio Sparacio, Matteo Messina, e Gianni Portannese. Gli eletti sono i soli candidati della “lista di Rescifina”.

Nel conciso ma esaustivo intervento effettuato Rescifina prima dell’elezione ha posto l’attenzione su: “La mia vuole essere una candidatura a servizio del movimento. Come candidato alla presidenza del Comitato ho il dovere istituzionale di indicare gli obiettivi che, insieme con tutti voi, intendo pormi per i prossimi tre anni. Una parola porrei in cima: serenità. Quello che ci aspetta non sarà un compito semplice ma con l’impegno di tutti, sono fermamente convinto, la Sicilia riuscirà a recuperare credibilità e soprattutto il posto che le compete in ambito nazionale, la principale novità verte sul campo della comunicazione e del marketing, che verrà impostato ex novo a partire da uno scambio fra coloro i quali operano nei diversi settori, provando a reperire risorse esterne e ad aggiornare dal punto di vista tecnico-informatico il Comitato”.

Tantissime energie saranno rivolte al reclutamento nell’attività giovanile, scolastica e minibasket, CIA e CNA i cui risvolti pratici andranno però affrontati durante il percorso della presidenza. L’altro elemento importante sarà la “localizzazione”, con una spinta alla Consulta dei presidenti provinciali (si registra l’assenza del Suo presidente) per creare una rete operativa tra esigenze centrali e quelle locali.

Nel ringraziare i dirigenti di società catanesi (Corsaro Giuseppe, Cutugno Luigi, Finocchioaro Carmelo, Panebianco Rosario, Papa Francesco, Spina Tony, Rasà Raffaella e Rasà Giuseppe, oltre a Gangemi Andrea, Sergi Giuseppe e il responsabile dell’ufficio gare La Cagnina Franco) che sono intervenuti all’assemblea dimostrando la compatezza del movimento cestistico della provincia al progetto Rescifina.

Antonio Aleo*
Michelangelo Sangiorgio *
*Consigliere comitato regionale.