C Dil.: Sicilverde-Gioiese 77-64

DiComunicati

Dic 21, 2009

Sorriso di Gioia per Acireale… Gioiese appaiata al terzo posto… Concentrazione, reattività e difesa le chiavi… Di Dio e Casiraghi dal perimetro, Paolantonio e Russo al centro..

Sicilverde-Gioiese 77-64
PalaVolcan di Acireale, 20 dicembre, 18:00

Sicilverde Acireale: Marzo P. 9,Vitale,Russo 10,Casiraghi 21,Di Dio 14,Paolantonio 6, Raciti, Giuffrida,Marzo A. 2,Vazzana 15.All.re:Foti.
Cestistica Gioiese: Nesso,Cioffi 17,Ricci 16,Mermolia 13,De Marco 1,Gallo 6,Serazzi 5, Camagni,Niccolai 6,Trentini.All.re:Fantozzi.
Parziali: 27 a 16. 9 a 18. 18 a 14. 23 a 16.
Progressivi: (27 a 16) (36 a 34) (54 a 48) (77 a 64)
Arbitri: Graziani di Fondi(Latina) e Suprano di Formia(Latina).
Note: Acireale: Tiri da due:20 su 54. Tiri da tre:7 su 20.Tiri Liberi:16 su 18.Falli subiti 23.Rimbalzi difesa 15. Rimbalzi attacco 16.Palle perse 7.Palle recuperate 15.Stoppate fatte 1.Stoppate subite 3.Assist 7.Tiri da tre.Casiraghi 5.Vazzana 1.Di Dio 1. Gioia Tauro: Tiri da tre.Mermolia 3.
Serazzi 1.Tiri liberi: 20 su 23.

La Sicilverde Basket Acireale chiude l’anno sorridendo di …….Gioia.Batte, infatti, la squadra di coach Fantozzi appaiandola al terzo posto in classifica,mette in archivio la sesta vittoria consecutiva mantenendo inoltre l’imbattibilità del PalaVolcan in questo scorcio di stagione.

La Gioiese si presenta senza Gramajo, ma Acireale è consapevole di affrontare un quintetto costruito per recitare un ruolo di primo piano nel Campionato di Serie C Nazionale Girone H e l’approccio alla gara degli atleti acesi non è altro che il frutto del lavoro svolto in settimana. Grande concentrazione,grande reattività,grande difesa sono i tre comandamenti che portanogli acesi alla vittoria non consentendo mai agli avversari di mettere il naso avanti; solo in due occasioni il team ospite arriva a meno due ma viene ricacciato sempre indietro dalla pronta reazione locale.

Si parte e si vede subito che per Gioia non sarà una serata facile, 9 a 0 dopo tre minuti per Acireale; Casiraghi, 21 punti per lui, e Di Dio,14 punti, colpiscono dal perimetro mentre le torri Paolantonio e capitan Russo supportati dal play Pietro Marzo si fanno valere sotto i tabelloni.Gioia risponde con Cioffi, 17 punti, e Ricci con a sostegno Mermolia ma Fantozzi riceve poco da Gallo ,Serazzi e De Marco.27 a 16 dopo il primo quarto.

Peppe Foti fa rifiatare un po’ i suoi e Gioia si avvicina pericolosamente, 31 a 29 al sesto del secondo quarto che si chiude sul 36 a 34 per Acireale. Nel terzo tempino la Sicilverde allunga di nuovo, 54 a 48.Nell’ultimo quarto la Cestistica non ci sta,affiora un po’ di nervosismo dato che non riesce ad invertire l’inerzia del match cui mette il timbro un superlativo Pietro Vazzana che mette a segno ben 13 punti dei 23 totali degli ultimi dieci minuti.

Dopo la sosta per le festività natalizie, la Sicilverde Basket Acireale sarà in trasferta mercoledì 6 Gennaio ad Alcamo per poi chiudere il girone di andata in casa contro un’altra delle grandi ,Gela, Domenica 10 Gennaio alle ore 18.00.La Società ,atleti, allenatori e dirigenti augura a tutti gli appassionati un Sereno Natale ed un Buon Anno Nuovo.

U.S.B.A.