La Virauto affronta Sarno

DiComunicati

Gen 23, 2009

Domenica ore 16.30 al PalaArcidiacono la Virauto Ford Pallacanestro Catania affronterà il Sarno, concorrente diretta nella lotta per la salvezza. Si tratta di un match importante per il prosieguo della stagione, visto che i rossazzurri dovranno fare a meno, ancora una volta, di Consoli (stagione finita ma operazione al ginocchio perfettamente riuscita) e Trevisan. I campani sono un avversario difficile da superare, si tratta di un quintetto molto simile al Pozzuoli, forza fisica, abili a conquistare rimbalzi. Servirà dunque una grande prova per conquistare la vittoria. La squadra, si allenerà oggi pomeriggio, così come domani mattina, quando verrà effettuata l’ultima seduta d’allenamento. Davide Naso ha recuperato e sarà della partita. “ Ci stiamo ormai abituando a giocare senza Consoli e Trevisan – spiega il diesse Distefano – che oltre ad essere due titolari sono tra i migliori giocatori del campionato. La squadra anche a Bari in diversi frangenti del confronto è stata abile a fare quadrato, sia dal punto di vista caratteriale che tecnico. Per vincere sarà fondamentale l’apporto di Saccà, De Luca, Naso e Valerio: il cuore, il carattere devono essere più forti di tutto e dobbiamo vincere questa partita.Importantissimo sarà anche l’apporto del pubblico che dovrà darci un aiuto importante, dovrà essere il sesto uomo sul parquet. Bisogna lottare e crederci, ottenere i due punti è fondamentale per il prosieguo della stagione, battere Sarno è importantissimo in chiave salvezza. Speriamo che il PalaArcidiacono rimanga un fortino (gara con San Severo a parte) inespugnabile”.

L’addetto stampa
Andrea Rapisarda