Pall. Catania contro il Cus Bari a caccia di riscatto

C’è grande attesa in vista dell’esordio casalingo della Pallacanestro Catania nel campionato di B dilettanti. I rossazzurri scenderanno sul parquet del PalaArcidiacono di via Santa Sofia domenica alle 18: l’avversario di turno sarà il Cus Bari.

“Un avversario che ci darà filo da torcere – spiega il diesse della società catanese Marco Di Stefano – nel quintetto pugliese giocano cestisti che stimo molto come Storchi, De Bellis, Labate, il giovane Barozzi. Noi speriamo di recuperare al meglio il play Marco Consoli, mentre Catotti, giocatore di fondamentale importanza in fase difensiva, ha avuto qualche problema, ma potrebbe far parte dei cinque che affronteranno Bari. E’ una partita che dobbiamo vincere con i “lunghi” Rolando, Valerio e Naso, che sotto le plance devono essere cinici e concentrati. Mi aspetto una grande risposta dalla città: l’apporto del pubblico può essere fondamentale in partite del genere”.

Sono disponibili al Ticket’s Box Office di Via Giacomo Leopardi a Catania i biglietti, al costo di 6 euro, per assistere alla partita. E’possibile anche sottoscrivere l’abbonamento per le 13 gare casalinghe, al costo di 55 euro.

L’addetto stampa
Andrea Rapisarda

2 commenti su “Pall. Catania contro il Cus Bari a caccia di riscatto”

I commenti sono chiusi.

Torna in alto