Basket, B/m: Catania-D'Agostino 79-66

Pallacanestro Catania: successo meritato contro il Cus Bari.

Catania-D’Agostino 79-66
PalArcidiacono di Catania, 12 ottobre, 18:00

Pallacanestro Catania: Di Masi ne, Basile ne, Degregori 12, Consoli 9, Saccà 2, Valerio 6, Naso 6, De Luca 4, Rolando 19, Trevisan 21. All. Borzì.
Chimica D’Agostino Bari: Calia ne, De Feo ne, Bruni 11, Barozzi 10, Cancellieri 13, Ciocca, De Bellis 13, Labate 8, Storchi 7, Crescenzi ne. All. Bray.
Arbitri: Barone e Somensini.
Parziali: 25-20, 16-20, 21-21, 17-5.

consoli
DELIZIOSO. Marco Consoli, 24 anni, ha deliziato la platea [Basket Catanese].

Carattere, determinazione, grande voglia di vincere. Sono state queste le armi con le quali la Pallacanestro Catania ha battuto, meritatamente, il Cus Bari. I catanesi ottengono i primi due punti della regular season in un PalaArcidiacono gremito in ogni ordine di posto. Nel primo tempino quintetto di casa che parte bene, mettendo in difficoltà i pugliesi. Storchi e compagni non demordono, sono sempre in partita e si dimostrano ostici e concentrati. I catanesi nel terzo quarto provano l’allungo (si portano sul + 13), ma chiudono il parziale avanti di un solo punto. Il play Marco Consoli delizia la platea con numeri d’alta scuola, Trevisan da tre è praticamente infallibile, Rolando va a canestro con precisione svizzera. Insomma, la squadra gira, lotta, combatte. Esce Consoli entra De Luca, che realizza due tiri liberi e fissa il punteggio sul 79-66. Il pubblico applaude, la squadra ringrazia.

Sarno la prossima tappa, dalla quale si spera di tornare con un successo. Ottima la performance di Rolando, strepitoso sotto le plance e abile a conquistare rimbalzi; Degregori, passo deciso e veloce, una spina nel fianco degli avversari; Consoli, tecnica eccelsa; Trevisan, capitano e sempre più leader del quintetto, Valerio, Naso, De Luca, Saccà hanno giocato col cuore conquistando meritatamente la vittoria.

L’addetto stampa
Andrea Rapisarda

2 commenti su “Basket, B/m: Catania-D'Agostino 79-66”

  1. Buona la prima uscita casalinga…quest’anno è stata messa su una squadra discreta, un pò cortina, magari servirebbe un cambio del play anche perchè Consoli anche oggi ha avuto qualche problemino fisico…ottimo Trevisan ma soprattutto Degregori, che mi è sembrato un giocatore dalla grande tecnica, ha regalato anche delle belle giocate, un vero trascinatore…molto passerà dalle “lune” di Rolando, se è sempre quello di stasera allora è un discorso, il problema è che, vista l’età, difficilmente potrà giocare sempre così…comunque la partita è stata divertente, davanti ad una discreta cornice di pubblico…buono…certo, di fronte non aveva uno squadrone, Bari mi è sembrata discreta, come noi, nulla più, però comunque la vittoria è importante…

  2. Buona la prima uscita casalinga…quest’anno è stata messa su una squadra discreta, un pò cortina, magari servirebbe un cambio del play anche perchè Consoli anche oggi ha avuto qualche problemino fisico…ottimo Trevisan ma soprattutto Degregori, che mi è sembrato un giocatore dalla grande tecnica, ha regalato anche delle belle giocate, un vero trascinatore…molto passerà dalle “lune” di Rolando, se è sempre quello di stasera allora è un discorso, il problema è che, vista l’età, difficilmente potrà giocare sempre così…comunque la partita è stata divertente, davanti ad una discreta cornice di pubblico…buono…certo, di fronte non aveva uno squadrone, Bari mi è sembrata discreta, come noi, nulla più, però comunque la vittoria è importante…

I commenti sono chiusi.

Torna in alto