Il Catania pareggia, ma che fortuna!

Sabato il Catania è stato protagonista di una prestazione molto negativa contro il Rimini, che ha strappato lo 0-0 al Massimino. Ma che fortuna: tutte le inseguitrici perdono, così i punti di vantaggio sulla zona play-off sono addirittura aumentati! I quasi 15000 spettatori del Cibali hanno dovuto assistere ad una rete di Gionatha Spinesi annullata dall’arbitro Palanca per un presunto fallo di mano.Armando Pantanelli è rimastro imbattuto

L’arbitro Palanca di Roma ha già arbitrato il Catania l’1 novembre 1998 (Giugliano-Catania 1-1), l’11 marzo 2001 (Giulianova-Catania 0-2), il 17 giugno 2001 (Messina-Catania 1-0, la finale dei play-off…) e il 7 agosto scorso (Pisa-Catania 6-5 dopo i calci di rigore).
La tradizione di pareggi contro il Rimini continua: è il quinto su 5 partite in Sicilia. L’ultimo 0-0 casalingo del Catania quest’anno risale al 10 settembre contro l’Arezzo.
Pasquale Marino ha schierato: Pantanelli; Silvestri, Sottil, Bianco, Marchese; Lucenti (77′ Russo), Brevi, Caserta; De Zerbi (69′ Del Core), Spinesi, Mascara. Silvestri è giunto a 50 gare in maglia rossazzurra, Baiocco e De Zerbi a 30, Sottil a 25. Quest’anno Bianco e Mascara hanno giocato 30 gare.

Roberto Quartarone

Torna in alto