Max Gazzè per incantare Nicolosi

Appuntamento da non perdere quello che si terrà sabato 13 agosto alla pineta Monti Rossi di Nicolosi, che vedrà ospite il cantautore Max Gazzè, nuovamente nel Catanese per ripresentare – dopo aver calcato il palco delle Ciminiere di Catania lo scorso inverno – il suo tour 2010/2011 di concerti che ha visto l’esibizione dei suoi più recenti successi alternati ad altri brani meno nuovi.

Gazzè proporrà principalmente le tracce degli ultimi album come “Il solito sesso” e “A cuore scalzo” senza però trascurare i pezzi con i quali si è fatto conoscere dal grande pubblico negli anni Novanta, come “Cara Valentina” e “La Favoladi Adamo ed Eva”.

Nonostante il discreto successo ottenuto nei primi anni 2000, Gazzè si mostrava e continua a mostrarsi come “autore di nicchia”, rimanendo sempre poco incline alle leggi del mercato discografico e scegliendo di continuare nel suo stile fatto di sperimentazioni innovative e testi che non sarebbe sbagliato definire intellettuali.

Gazzè, comunque ancora oggi uno dei cantautori più sottovalutati del panorama artistico italiano, conferma la sua immancabile indole di originale “paroliere” e coraggioso pioniere di innovazioni acustiche, che rendono la sua musica unica in un contesto artistico sempre meno originale e propositivo.

Spesso autore di brani di non immediata comprensione, vedi “Il timido ubriaco” o “L’amore pensato”, Gazzè, come detto, riproporrà in buona parte il suo ultimo album “Quindi?”, costituito da dodici brani in cui l’autore alterna melodie dolci e delicate a ritmi più frivoli e leggeri senza però mai tralasciare il suo marchio di fabbrica: la sensibilità, riscontrabile in tutti i testi.

Proprio tra gli ultimi successi è da sottolineare il singolo “Mentre dormi”, riconosciuta come una delle canzoni italiane più belle del 2010, colonna sonora del film “Basilicata coast to coast” che ha visto per la prima volta sul grande schermo proprio Gazzè, protagonista di un’interpretazione più che positiva.

Il prezzo del biglietto è di 18 euro e il concerto avrà inizio alle 21. Per chi avesse bisogno di ulteriori informazioni si consiglia di visitare il sito http://www.ctbox.it/SCHEDE%20ARTISTI/max_gazze-Nicolosi.htm

Vespa Tour a Catania

Palazzo della Cultura di via Vittorio Emanuele rimarrà aperto al pubblico domenica 5 giugno, dalle ore 8,30 alle 13,30,  in occasione del meeting “La Vespa tra Ieri ed Oggi” cui interverranno, tra gli altri, il sindaco Raffaele Stancanelli e l’assessore allo Sport  Ottavio Vaccaro. L’incontro, organizzato da Vespa Club Catana, è accompagnato da un’esposizione di vespe d’epoca.

Si chiude così “Vespa Tour Sicilia 2011”, l’ appuntamento turistico alla scoperta della Sicilia in sella alla Vespa che, iniziato il 3 giugno, ha portato i partecipanti in giro per la Sicilia Orientale.

Il Vespa Tour  visiterà Catania partendo da piazza Duomo alle ore 10.00. Si ricorda che, con l’occasione, si potranno visitare le mostre ospitate nel palazzo della Cultura e cioè: Personale di Carmelo Micalizzi, Mostra fotografica “Visioni di Gerta”, Mostra “ComunicArte”

 

Giuliano Sangiorgi operato, slitta ad ottobre il tour dei Negramaro

“Questo è il momento esatto in cui vorrei che le parole scritte avessero il suono di una voce rassicurante. Vorrei fossi io a leggervele. Vorrei fosse mia quella voce. Ma oggi, meglio di no! Meglio che siate voi a leggerle, immaginando che sia io a farlo per voi, con la voce di sempre. Quella voce, oggi, è in silenzio… non parla… non canta. E non lo farà per il tour che tanto abbiamo atteso assieme e preparato con infinitesimale e amorosa cura.”

Sono le parole con cui Giuliano Sangiorgi annuncia sul sito ufficiale dei Negramaro che l’attesissimo tour che sarebbe partito a marzo viene rimandato, a causa di un “incidente di percorso” subito dal cantante del celebre gruppo rock.

“Casa 69 tour”, che aveva registrato un gran numero di richieste (date raddoppiate ad Acireale e Caserta e addirittura triplicate a Roma e Milano, dove i biglietti sono stati divorati nel giro di pochi giorni) doveva essere uno dei più importanti eventi primaverili tra i concerti italiani. Prende spunto dall’ultimo cd “Casa 69”, nei negozi dal 16 novembre. L’album, il sesto dei Negramaro, vuole essere “un’indagine sull’Io in tutte le sue accezioni”, un’analisi tra spazio e tempo entro i quali si fonda l’esistenza. Al momento sono usciti solo due singoli tratti dal cd: “Io non lascio traccia” e “Voglio molto di più”, colonna sonora del film “Vallanzasca – Gli angeli del male” nelle sale cinematografica in questi giorni.

L’attesa per il tour quindi era certamente doppia, in quanto rappresentava la presentazione ai fan del nuovo lavoro discografico, nonché il ritorno sul palco a due anni di distanza dal concerto di San Siro. Tutto annullato, purtroppo, a causa di questo spiacevole intoppo che costringerà Sangiorgi a sottoporsi ad un delicato intervento alle corde vocali e dunque ad un periodo di riposo.

I biglietti già acquistati saranno validi per le nuove date, ma chi volesse chiedere il rimborso potrà farlo entro il 28 febbraio. La prima tappa del tour sarà l’Heineken Jammin’ Festival a giugno, mentre il giro tra i palasport della penisola inizierà solamente ad ottobre. Di seguito il nuovo calendario che però, presumibilmente, subirà delle modifiche nei prossimi mesi per venire incontro alla grande richiesta proprio come accaduto per il calendario precedente.

10 giugno – Venezia, Parco San Giuliano (Heineken Jammin’ Festival)
4 ottobre – Roma PalaLottomatica
5 ottobre – Roma PalaLottomatica
7 ottobre – Roma PalaLottomatica
12 ottobre – Milano Mediolanum Forum
13 ottobre – Milano Mediolanum Forum
15 ottobre – Milano Mediolanum Forum
18 ottobre – Torino PalaOlimpico
19 ottobre – Torino PalaOlimpico
22 ottobre – Mantova PalaBam
26 ottobre – Bologna Futurshow Station
30 ottobre – Firenze Mandela Forum
31 ottobre – Firenze Mandela Forum
4 novembre – Acireale PalaTupparello
5 novembre – Acireale PalaTupparello
8 novembre – Bari PalaFlorio
12 novembre – Eboli Palasele (nuova tappa)
16 novembre – Perugia PalaEvangelisti
19 novembre – Caserta PalaMaggiò
20 novembre – Caserta PalaMaggiò