I pionieri/2: Pina Giglio

Subito dopo la guerra, la pallacanestro femminile a Catania fu ripresa dal Centro Universitario Sportivo. La squadra del CUS era protagonista ai tornei di Coppa Sicilia, in Promozione e in I Divisione. La squadra contava, tra le altre, su Pina Giglio: «Ero una delle più alte e giocavo all’attacco, come pivot» ci racconta, oltre cinquant’anni dopo il suo ritiro. Il basket del dopoguerra era leggermente differente da quello di oggi e già lo si intuisce quando si parla del ruolo in “attacco”.
Approfondisci