"I segreti del Cinema": a Pedara seminario alla scoperta dell'arte cinematografica

Seminario Alpha VisionSerata all’insegna del cinema quella che si è tenuta lunedì 1° luglio, in occasione della 7ª Fiera estiva di Pedara, presso il Parco Comunale “Angelo D’Arrigo”. Un evento organizzato dall’Alpha Vision Produzioni e fortemente voluto dall’amministrazione comunale pedarese, in collaborazione con la Giani Belebung Management di Gianni Vinciguerra.

A partire dalle 17.30, nell’anfiteatro del parco, si è tenuto un seminario gratuito sulla cinematografia dal titolo “Facciamo un film”: Antonio Ignoto, giovanissimo regista catanese e creatore dell’Alpha Vision, ha condotto i partecipanti (molti giovanissimi) alla scoperta dell’arte cinematografica. Pre-produzione, produzione e post-produzione, ovvero le tre fasi fondamentali della realizzazione di un film, sono state presentate con estrema dinamicità ed interazione con il pubblico. Dalle nozioni di base (cos’è una cinepresa, cosa sono le ottiche, quali sono le inquadrature standard) alle lezioni pratiche (scrittura della sceneggiatura, individuazione del punto macchina, pianificazione dell’illuminazione, trucco, recitazione e regia), fino alla realizzazione del montaggio e delle fasi chiave della post-produzione (doppiaggio, mixaggio audio, colorizzazione e così via).

Due ore intense e coinvolgenti che hanno introdotto anche i più inesperti all’affascinante mondo del cinema. Nel frattempo, in un box appositamente predisposto, era possibile mettersi alla prova e cimentarsi in un provino: un minuto a disposizione con davanti solo la cinepresa e l’opportunità di presentarsi con un monologo, una poesia, una canzone o qualunque altra esibizione estemporanea.

Nel buio della sera, poi, l’attenzione si è spostata al telone bianco; l’Alpha Vision, infatti, ha presentato tutti i lavori fin qui realizzati: i video musicali “Cosa vuoi che sia” e “Per sempre”, il videoclip realizzato in occasione del “Number One Party – 1D” dedicato ai One Direction, il trailer del cortometraggio “Il buio dai mille colori”, la simpatica clip dedicata a Giusy Scatocchio, stravagante personaggio interpretato dallo stesso Ignoto, il mediometraggio “L’ultimo tramonto” ed un estratto di mezz’ora del film “Anteros”. In conclusione della serata è stato presentato il prossimo lavoro, “Il Grido nel Silenzio”, ideato e prodotto da Salvatore Carbonaro e con la regia proprio di Antonio Ignoto, che verrà girato a Catania a partire da agosto.

Tantissima gente ha assistito alle proiezioni, accomodandosi sui gradoni dell’anfiteatro o fermandosi qualche minuto mentre passeggiava tra gli stand della Fiera, attratta dalle immagini che passavano sullo schermo. Del resto «il cinema, per dirla alla Fellini, sono ventiquattro emozioni al secondo – ha affermato lo stesso Antonio Ignoto – ed anche un singolo fotogramma può catturare l’attenzione del pubblico e regalargli emozioni profonde.»

«La giornata di oggi – ha proseguito il regista – era finalizzata a far conoscere l’attività dell’Alpha Vision Produzioni, realtà molto giovane ma che in pochi mesi ha già fatto tanto. Il seminario che abbiamo tenuto nel pomeriggio non è che un’anticipazione di un corso intensivo di tre giorni che terremo a fine luglio, aperto a tutti. Le proiezioni, invece, erano un modo per portare i nostri lavori anche al di fuori delle sale cinematografiche: la cosa che conta è che la gente parli di noi, nel bene o nel male. Ovviamente speriamo che chi ha partecipato alla giornata di oggi si sia identificato emotivamente nei personaggi sullo schermo o abbia avuto lo stimolo per mettersi in gioco nel mondo del cinema. Dai feedback che abbiamo ricevuto in queste ore – ha concluso – possiamo ritenerci più che soddisfatti e per questo ringraziamo l’amministrazione comunale e tutti coloro che con il loro impegno hanno permesso la realizzazione di questa piacevole serata.»