Catania città sostenibile, forum sul tema "Da rifiuto a risorsa"

“Catania città sostenibile”: un obiettivo reale, un’immagine possibile, e soprattutto un impegno comune di Amministrazione e cittadini insieme. Come dimostra il forum “Da rifiuto a risorsa” nato dall’unione straordinaria di autorevoli forze sociali e culturali della città, al fine di promuovere la tutela ambientale, la partecipazione attiva e la sensibilizzazione dei catanesi sul tema della gestione integrata dei rifiuti. L’iniziativa è promossa infatti dai prestigiosi club service appartenenti a Rotary, Lions, Soroptimist, Fidapa, Inner Wheel e Kiwanis, con il patrocinio del Comune di Catania e dell’Osservatorio Rifiuti, e con il sostegno dell’Oikos spa, che opera nel settore dei servizi ambientali anche nel territorio del Comune etneo.

L’evento si svolgerà sabato 17 marzo, a partire dalle 9.00, al Palazzo della Cultura di Catania (Via Vittorio Emanuele 121), puntando i riflettori sulla promozione delle “buone pratiche” legate alla differenziazione e allo smaltimento dei rifiuti, a un anno dall’avvio del servizio nel Comune etneo.

Prenderanno la parola i rappresentanti delle parti sociali coinvolte: dopo i saluti dei referenti del progetto per Lions e Rotary, rispettivamente Antonio Pogliese e Giovanni Aloisio, e dopo il contributo di Vincenzo Piccione, vicepresidente dell’Osservatorio dei rifiuti e coordinatore del Criea (Centro regionale informazione e educazione ambientale dell’Università di Catania), seguiranno gli interventi di Valeria Messina, rappresentante di Oikos, e di Claudio Torrisi, assessore comunale all’Ambiente.

Importante voce in capitolo avrà inoltre la presentazione del progetto organizzato dal Rotary Catania Sud e rivolto alle scuole: “Catania recupera Catania – E noi cominciamo da…”.

All’incontro sono stati invitati il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli, il presidente del Consiglio comunale Marco Consoli, i presidenti delle municipalità di Catania, i presidi delle scuole di ogni ordine e grado.