Servizio di pulizia meccanizzata sul Lungomare ogni martedì

Il servizio meccanizzato di pulizia voluto dal sindaco Raffaele Stancanelli in aggiunta al consueto  servizio di spazzamento, da martedì tocca la seconda delle sette zone previste dal piano di rotazione settimanale che sta interessando l’area cittadina. Un impegno di indubbia efficacia che sta dando già concreti risultati sotto il profilo del miglioramento del decoro cittadino, poiché gli interventi sono effettuati senza le auto in sosta sui lati dei marciapiedi dove spesso si annidano le incrostazioni più difficili da rimuovere.

Dalla prossima sera di martedì, ogni martedì di tutte le settimane, in entrambi i lati di viale Artale Alagona, nel viale Ruggero di Lauria e nella piazze del Tricolore, in piazza Nettuno e Mancini Battaglia,  entreranno in azione i mezzi meccanici con due spazzatrici e due lavastrade, che affiancheranno il lavoro di 12 operatori ecologici il cui scopo è quello di migliorare ulteriormente il decoro delle strade della zona. Nelle vie interessate  sono già stati posizionati cartelli della segnaletica verticale che indicano il divieto di sosta delle auto con rimozione dalle ore 22 alle 8 del giorno dopo. E ‘ evidente infatti che con le strade sgombre dai veicoli, gli operatori ecologici e i mezzi mecccanici di spazzamento e lavaggio, potranno intervenire più agevolmente e celermente.

“L’obiettivo di avere una città più pulita e decorosa – ha detto il sindaco Stancanelli – noi lo perseguiamo comunque, anche se non sempre c’è la  collaborazione dei cittadini per questo nuovo sistema di pulizia che è comunque un fatto di civiltà.  Abituarsi a guardare con attenzione i cartelli stradali –ha  aggiunto il sindaco Stancanelli – fa evitare di parcheggiare nelle ore previste per la pulizia notturna.  Una ovvia accortezza al rispetto delle regole che  se  violate fanno scattare la multa e la rimozione dell’auto.  Dando la nostra collaborazione agli operatori a fare il loro lavoro notturno e con un piccolo  gesto di attenzione, avremo una città più pulita, accogliente e dunque più vivibile”.

Il servizio “a rotazione”  che a regime toccherà tutto l’arco della settimana, è già stato avviato nella centrale zona di via Umberto, corso Sicilia e vie e piazze limitrofe, che finalmente sono tornate a una condizione accettabile dopo anni di incuria e degrado, visto che questo sistema di pulizia delle strade cittadine, ormai consueto in altre grandi città, a Catania solo ora è divenuto ordinario.