Manto sintetico per il campo sportivo di Acicastello

L’amministrazione comunale di Acicastello ha annunciato che presto il campo sportivo comunale sarà dotato del manto in erba sintetica. La struttura di via Oliva San Mauro, nella parte alta del comune castellese, sarà oggetto di diversi lavori di riqualificazione ed ammodernamento, che permetteranno di adeguare l’impianto ai nuovi standard imposti dal CONI.

Oltre un anno fa, lo stesso primo cittadino Filippo Drago aveva espresso in una nota tutta il proprio malessere riguardo la struttura sportiva: “Il nostro Comune – ammetteva il sindaco – è proprietario di una bellissima ed ampia struttura purtroppo edificata nel luogo sbagliato. Nella zona del campo sportivo, infatti, esistono una trentina di sorgive d’acqua che compromettono periodicamente le condizioni della struttura”.

Dopo alcuni piccoli interventi lo scorso anno, finalmente pare essere giunto il momento del restyling completo, grazie all’attivazione della linea d’intervento 3.3.2.1. del P.O. FESR. L’intera area del campo sportivo, che in passato è stata più volte ripulita da discariche abusive, sarà migliorata per facilitare la fruizione dell’impianto e permettere, in particolare, l’accesso ai diversamente abili.

Tra i vari interventi, saranno riqualificati gli spogliatoi e saranno recuperati spazi aggiuntivi in cui realizzare, tra l’altro, un punto ristoro. L’opera più evidente, comunque, sarà la posa del nuovo manto di ultima generazione, che negli ultimi anni sta prendendo piede nella sostituzione dei campi in terra battuta – e non solo – proprio come quello di Acicastello. L’auspicio è, ovviamente, che questi interventi possano essere un incentivo per alimentare l’attività sportiva del paese e delle zone limitrofe, aprendo un nuovo ciclo nello sport ad Acicastello dopo la scomparsa negli anni scorsi della storica squadra calcistica gialloblu, e incoraggiando l’attività delle nuove formazioni locali.