I solaria la notte diventano lunaria. Con spettacoli in riva al mare

Doppio appuntamento per i Lunaria, la trasformazione del solaria di piazza Europa, ogni giorno affollati da migliaia di bagnanti, in una struttura per ospitare spettacoli sobri ed eleganti sullo splendido mare del litorale roccioso cittadino.

Sabato 2 e domenica 3 luglio alle ore 21.30 al Lunarium di Piazza Europa a cura dei professori e degli studenti dell’Istituto musicale Vincenzo Bellini di Catania – con ingresso libero- ci sarà l’avvio di questa nuova iniziativa nell’ambito degli spettacoli dell’ Estate Catanese 2011 voluta dal Sindaco Raffaele Stancanelli, solo i primi di una serie di eventi sulla piattaforma del Lungomare cittadino curati dall’assessore al mare Massimo Pesce e realizzati grazie alla collaborazione dell’Istituto Musicale Vincenzo Bellini e dal teatro Stabile di Catania.

“Una novità dopo tanti anni per Catania questa del Lunarium –ha detto il sindaco- che ci consente di godere del nostro splendido mare cittadino anche nelle ore serali con iniziative che coniugano lo spettacolo con la valorizzazione dello starordianrio ambiente naturale di cui Catania gode.

Il ricco cartellone dell’Estate Catanese promossa dal Comune di Catania sta riscuotendo un grande successo di pubblico e gradimento dei cittadini. Questa del Lunarium –ha aggiunto Stancanelli- credo sia però davvero una chicca che realizziamo anche grazie all’impegno e all’entusiasmo dell’assessore al mare Massimo Pesce che ringrazio pubblicamente”.

I programmi di sabato e domenica della piattaforma sul mare di piazza Europa sono i seguenti:

Sabato 2 luglio 2011, ore 21.30
ISTITUTO MUSICALE VINCENZO BELLINI
MOOD SWING
Samyr Guarrera, Alberto Guzzardi, sassofono
Rosario Moschitta, chitarra
Nuccio Pisana, batteria
Fabrizio Scalzo, contrabbasso
Musiche di Parker, Porter, Noble, Jobim

Domenica 3 luglio 2011, ore 21.30
ISTITUTO MUSICALE VINCENZO BELLINI
Musiche di Sor, Garcia Lorca, Granados, Tarrega, De Falla, Ponce, Corsero, Ovalle, Mangorè,
Villa-Lobos
Valentina Blanca, soprano
Agatino Scuderi, chitarra