Collegamento Internet Wi-Fi alla Villa Bellini di Catania

Nell’area del restaurato Giardino Bellini è attiva una “Wi-Fi Zone” gratuita per tutti i cittadini e per i turisti che vogliono navigare su internet senza costi aggiuntivi. Lo rende noto il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli dopo che i tecnici comunali dei sistemi informativi hanno completato l’installazione del kit e testato la funzionalità del servizio che permette a quanti si recano nei sette ettari del più importante giardino storico di Catania di connettersi gratuitamente al web.

L’accesso gratuito a internet è offerto in via sperimentale con il progetto denominato “150 Piazze Wi-Fi” per tutto il 2011 dal Comune di Catania e nasce dalla collaborazione con l’azienda Unidata e la rivista di settore Wired per la ricorrenza dei 150 anni dell’Unità d’Italia .

“Aderendo a questa iniziativa che non costa nulla al Comune – ha spiegato il sindaco Stancanelli – coniughiamo l’innovazione con l’identità e la tradizione. La scelta di Villa Bellini ci è sembrata la più opportuna perché offre le condizioni ottimali per sperimentare questo servizio che interessa ormai tanti cittadini, soprattutto giovani, che vogliono connettersi al web gratuitamente. Siamo stati – ha aggiunto Stancanelli – tra i primi a presentare la documentazione e abbiamo il privilegio di essere tra i 150 comuni che usufruiscono di questo servizio che, siamo certi, troverà il favore del numero sempre crescente di quanti utilizzano internet anche fuori dalla mura domestiche o dall’ufficio. L’accesso facile a Internet – ha osservato ancora il sindaco – è uno strumento utilissimo per collegare tutta l’Italia, compiendo una nuova unità 150 anni dopo quella politica collegando il Nord e il Sud, i ricchi e i poveri, i giovani e gli anziani. Un contributo dell’ amministrazione comunale alla diffusione dell’innovazione in linea a quanto accade in tutti i contesti occidentali ed europei”.

Il cittadino che ne vuole usufruire deve recarsi in presso il Giardino Bellini e seguire le seguenti indicazioni, che per la prima connessione sono uguali in tutte le 150 città che aderiscono all’iniziativa:
•configurare la scheda wireless del proprio portatile in modo da ottenere automaticamente un indirizzo IP;
•connettersi alla rete W150_Catania;
•aprire una pagina web (esempio http://www.comune.catania.it)
•il sistema risponderà con una pagina di benvenuto per la registrazione dove si dovranno inserire i propri dati anagrafici (Nome, Cognome, data di nascita, indirizzo, email) e numero di telefono cellulare proprietà;
•inviare questi dati al sistema e, come da richiesta, effettuare dal proprio cellulare una telefonata ad un numero di rete fissa;
•il sistema intercetta la chiamata dopo pochi squilli (senza addebito per l’utente) ed estrae il numero telefonico;
•se il numero telefonico coincide con quello indicato alla registrazione, il sistema invierà le credenziali di accesso (User ID e Password) per la connessione che saranno valide per un anno.
•Inserendo le credenziali sulla pagina di benvenuto si potrà navigare liberamente per un massimo di 120 minuti al giorno.