Le campionesse della Formoline ricevute dal sindaco di Catania

Una rappresentanza della Formoline Catania, la squadra Campione d’Italia di Pallanuoto femminile, è stata ricevuta a Palazzo degli Elefanti dal sindaco Raffaele Stancanelli.

Il sindaco ha così voluto complimentarsi personalmente con la squadra etnea che ha conquistato il suo 19° scudetto, in venti anni, il quarto consecutivo, della “seconda striscia”, dopo i 15 titoli conseguiti consecutivamente tra il 1992 e il 2006. In 20 anni, l’unica battuta d’arresto nella marcia trionfale delle catanesi – che non ha eguali nella storia dello sport italiano – è stata registrata nel 2007, quando sono state battute in finale dalla Fiorentina.

A riceverle, con il sindaco, c’erano gli assessori al Bilancio Roberto Bonaccorsi, alle attività Produttive Francesco Cannizzo e alla Polizia municipale Massimo Pesce. “ Il vostro importante traguardo sportivo – ha detto il sindaco – vi pone a buon diritto tra le eccellenze di Catania. Il vostro impegno sportivo e la passione dei vostri dirigenti è l’esempio di come, con serietà, è possibile raggiungere le vette più alte. Il Comune sarà al vostro fianco collaborando per un lavoro, è il caso di dire, di squadra”. All’incontro ha partecipato anche la dirigenza della Formoline con in testa il presidente Nello Russo.

L’Orizzonte Catania, quest’anno associata allo sponsor Formoline, ha conquistato lo scudetto della Pallanuoto femminile 2011 battendo per 10-8 il Rapallo nella decisiva gara 3. Gara 1 era stata vinta dalle catanesi per 10-8 dopo i tempi supplementari, mentre le liguri avevano vinto gara 2 per 10-5

Nella sua storia l’Orizzonte Catania ha vinto anche 8 Coppe dei Campioni e 1 Supercoppa Len, risultando la squadra più titolata d’Europa.