L'albero dell'amicizia fiorisce a Caltagirone

Si chiama “L’albero dell’amicizia”, la manifestazione, organizzata dall’Avis di Caltagirone e dalle associazioni del distretto del Csve (Centro servizi volontariato etneo) Catania Calatino con il patrocinio del Comune di Caltagirone, che si terrà venerdì 25 marzo, alle 9,30, nella Piazza del Volontariato, a Caltagirone (penultima traversa del viale Autonomia).

Interverranno il sindaco Francesco Pignataro, il vescovo Calogero Peri, i rappresentanti delle forze dell’ordine e delle varie realtà del volontariato locale, ma anche gli studenti di diversi istituti scolastici. Ciascuno di loro, munito di apposite palette, contribuirà a piantare l’”Albero dell’amicizia”: un abete alto più di 4 metri, donato dal cavaliere ufficiale Giacomo Rimmaudo.

“L’obiettivo – spiega Rimmaudo – è trascorrere una bella mattinata nella piazza dedicata al volontariato, alimentando così il legame fra la nostra comunità e questo luogo, a cui  l’Albero dell’amicizia contribuirà a dare un tocco e un colore particolare”.