Un nuovo film ripercorre la vicenda umana e professionale di Paolo Borsellino

La redazione del sito “www.19luglio1992.com” e il giornale ‘Il Fatto Quotidiano’ presentano a Roma venerdì 11 febbraio alle ore 20.30 il film “19 luglio 1992 – una Strage di Stato”, che ricostruisce alcuni degli episodi più significativi della vita umana e professionale del giudice Paolo Borsellino e presenta un quadro sugli sviluppi delle inchieste sulla strage di via D’Amelio (19 luglio 1992) e sulla presunta ‘trattativa’ intercorsa tra i capi di Cosa Nostra e pezzi delle Istituzioni a cavallo del biennio delle stragi ’92-‘93.

Il film è stato diretto da Marco Canestrari, è curato dalla redazione del sito “19luglio1992.com” e sarà distribuito in edicola dal Fatto Quotidiano a partire da sabato 12 febbraio. La presentazione avverrà alle ore 20.30 presso l’Aula Magna della facoltà di Economia dell’Università “La Sapienza” di Roma(via del Castro Laurenziano 9).

Dopo la proiezione, avrà luogo un dibattito sui temi del film con la partecipazione di Salvatore Borsellino, Marco Lillo, Luca Tescaroli, Gioacchino Genchi e Claudio Gioè. Modera l’incontro Federica Fabbretti. L’ingresso all’evento è libero fino ad esaurimento posti.