Atto vandalico contro l'isola ecologica di viale Tirreno

Ancora un atto di vandalismo nei confronti dell’isole ecologiche comunali. Ignoti nel corso della notte tra domenica e lunedì hanno tagliato un metro di recinzione e rotto il catenaccio del cancello d’ingresso della postazione di viale Tirreno. I tecnici dell’Ecologia e quelli della Manutenzioni hanno immeditiamente ripristinato la recinzione e riparato il cancello d’ingresso.

L’ennesimo atto di inciviltà che danneggia una struttura comunale, visto che le altre due isole ecologiche di Via Maria Gianni, a Picanello e via Generale Ameglio, hanno subito danni ingenti come la rottura del sistema per pesare i rifiuti, il furto dei cavi elettrici , delle finestre e delle maniglie nonché danneggiamenti dei cancelli automatici e delle reti di recinzioni con danni per centinaia di migliaia di euro.

La più danneggiata è l’isola ecologica di via Ameglio a Nesima. Nonostante tutto, grazie ai lavori di ripulitura e scerbamento i tre punti di raccolta sono stati messi in condizione di poter essere consegnati , pur con limitata funzionalità iniziale, al nuovo raggruppamento di imprese che si occuperà della raccolta dei rifiuti città . Il nuovo servizio prevede un allargamento territoriale per quanto riguarda le competenze della ditta aggiudicataria, tra queste l’avvio in modo uniforme su tutto il territorio cittadino della raccolta differenziata