Venticinque volte Venere di Milo

Nozze d’argento tra la Venere di Milo e l’amministrazione comunale milese. La manifestazione di moda, bellezza e artigianato tessile che proprio quest’anno spegne le  venticinque candeline è stata presentata nella sala conferenze del Centro direzionale di via Nuovaluce della Provincia Regionale di Catania e mira a dare un tocco di bellezza, come ormai consuetudine, al già ricco cartellone estivo del comune milese.

L’evento si svolgerà sabato 21 agosto alle ore 21, nella splendida cornice del nuovo anfiteatro comunale di Milo. Ventiquattro bellezze della nostra provincia, selezionate dall’agenzia Mediterranea Eventi, e coreografate da Laura Gulisano, parteciperanno al concorso e, per l’occasione, indosseranno le creazioni degli stilisti emergenti dell’Accademia Euromediterranea, Chiara La Rocca, Sonia Chiaramonte e Cristina Costa, e saranno accompagnate dalla musica dal vivo dell’Orchestra Sinfonica dell’Ersu, diretta dalla professoressa Antonella Fiorino.

Presentatore della manifestazione sarà Ruggero Sardo, affiancato da Francesca Cuffari. La serata sarà allietata dal comico Carmelo Caccamo, dal ballerino Raimondo Todaro e dal tenore Francesco Cusumano. Probabile anche la presenza “a sorpresa” della cantante Ivana Spagna. A esibirsi sul palco anche la compagnia Danza Tecne.

Una vetrina anche per le giovani aspiranti miss che come la Venere di Milo 2009, Ester Condorelli, avranno la possibilità di calcare altre passarelle e farsi conoscere a livello nazionale.