Durante l'esodo, 6 cantieri inamovibili sulla A3 Salerno-Reggio Calabria

“Particolare attenzione, come di consueto, è stata dedicata dall’Anas all’esodo estivo sull’autostrada Salerno–Reggio Calabria, a cui è stato riservato un apposito Piano di gestione”. È quanto ha affermato il Presidente dell’Anas Pietro Ciucci, durante la conferenza di presentazione del Piano per l’Esodo estivo 2010, presso la Sala Operativa Nazionale dell’Anas, alla presenza del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli e del Presidente dell’ACI Enrico Gelpi.

“Sulla base dei dati storici di traffico e delle previsioni – ha affermato Pietro Ciucci -, abbiamo redatto il calendario dei giorni critici sull’A3, condiviso con il Centro Viabilità del Ministero dell’Interno: consideriamo giornate critiche da bollino nero i weekend dell’esodo del 31 luglio e del 7 agosto, e anche il controesodo del 21-22 agosto. A partire da quella data prevediamo che i rientri si svolgeranno in modo scaglionato nei giorni che vanno dal venerdì al lunedì fino al 5 settembre”.

Sulla A3, durante il mese di agosto, saranno presenti complessivamente 6 cantieri inamovibili, con traffico regolato su carreggiata unica, così posizionati:

– dal km 108 al km 138 (Padula – Lauria Nord);

– dal km 284 al km 305 (Altilia – Falerna);

– dal km 323 al km 326 (Lamezia Terme – Pizzo);

– dal km 353 al km 358 (S. Onofrio – Serre);

– dal km 371 al km 375 (Mileto – Rosarno);

– dal km 403 al km 427 (Palmi – Santa Trada).

“Per questo motivo – ha continuato Pietro Ciucci – sono stati predisposti alcuni percorsi alternativi, che saranno eventualmente utilizzati per il tempo strettamente necessario. Comunque, nei tratti interessati dai lavori, il traffico potrà anche essere disposto su 2 corsie nella direzione dell’esodo e il traffico in senso opposto deviato sul percorso alternativo, con la possibilità in caso di necessità di indirizzare provvisoriamente i mezzi pesanti verso apposite aree di sosta”.

Oltre alla viabilità alternativa – che utilizzerà le strade statali 598 “Fondo Valle d’Agri”, SS 653 “Sinnica”, 517/var “Bussentina”, 585 “Fondo Valle Noce”, 534 “Di Cammarata e degli Stombi”, 283 “Delle Terme Luigiane”, 107 “Silana – Crotonese” – sono stati predisposti anche numerosi by-pass per i cantieri tra la Basilicata e la Calabria.

L’Anas ha potenziato i servizi di assistenza agli utenti, con presidi di soccorso meccanico, sanitario, Vigili del Fuoco, volontari della Protezione Civile. In particolare sulla A3 opereranno:

·       330 addetti;

·       85 mezzi operativi;

·       20 presidi per gli interventi di assistenza agli utenti, lungo il percorso;

·       due presidi fissi antincendio, rispettivamente all’interno dei macrolotti 2 (tra Padula e Lauria) e 4b (tra Altilia e Falerna), ai quali in caso di necessità se ne potranno aggiungere altri due, nei macrolotti 2 (tra Padula e Lagonegro Nord) e 5 (tra Palmi e Bagnara);

·       9 nuclei di manutenzione, lungo l’asse autostradale, in grado di intervenire in tempo reale;

·       3 postazioni di Infopoint che saranno attive tutti i weekend (venerdì 14-20; sabato e domenica 08-20) e in ogni caso nelle altre giornate da bollino rosso/nero, posizionati nelle aree di servizio di Sala Consilina Ovest, Cosenza Ovest e Lamezia Ovest in direzione sud.

Gli utenti potranno accedere alle informazioni relative all’autostrada A3 attraverso:

·       i pannelli a messaggio variabile;

·       i collegamenti in diretta su Isoradio – Ondaverde – network locali e nazionali;

·       il numero unico ‘Pronto Anas’ 841.148;

·       il numero verde gratuito dedicato alla A3 Salerno-Reggio Calabria 800.290.092;

e, soprattutto, il sito web www.stradeanas.it; attraverso il quale è possibile acquisire informazioni sul traffico dell’intera rete stradale Anas, notizie meteo, programmare il proprio viaggio e accedere al servizio VAI (Viabilità Anas Integrata), aggiornato ogni 200 secondi, che mette insieme in una sola interfaccia web disponibile gratuitamente informazioni e immagini sulla viabilità nazionale. Il servizio è accessibile sia da postazione fissa che da piattaforme Mobile (www.stradeanas.it/mobile).