Asp 3 Catania, nominati i nuovi coordinatori sanitari e amministrativi

Il direttore generale dell’Asp Catania Giuseppe Calaciura ha nominato i coordinatori sanitari e amministrativi dell’Area territoriale e dei Distretti ospedalieri, figure dirigenziali previste dall’“Atto aziendale” – il documento redatto a seguito del riordino stabilito dalla Legge regionale 5/2009 – che avranno il compito di assicurare una struttura organizzativa snella, evitando il proliferare di articolazioni organizzative e garantendo la valutazione e verifica delle attività espletate e del personale.

L’assegnazione dell’incarico è avvenuta alla presenza del direttore sanitario Domenico Barbagallo e del direttore amministrativo Giovanni Puglisi.

«Nel definire il nuovo organigramma e nell’istituire le strutture complesse e semplici – spiega Calaciura – l’Azienda dovrà riorganizzare e monitorare i processi gestionali, con particolare riferimento alla programmazione e al controllo delle attività. Sarà compito dei Coordinatori supportare la Direzione aziendale nel riordino delle strutture e nell’applicazione delle relative regole di gestione ordinaria, nel rispetto della normativa vigente in materia di organizzazione del lavoro».

Le nuove figure professionali sono state nominate tra i dirigenti preposti in posizioni di vertice: il coordinatore sanitario avrà responsabilità complessiva di gestione sulle attività sanitarie territoriali e di raccordo con quelle ospedaliere; favorirà l’adozione di percorsi assistenziali e di cura integrati, nonché l’attivazione di protocolli e linee-guida che assicurino l’esercizio della responsabilità clinica e l’utilizzo appropriato delle strutture e dei servizi assistenziali.

Il coordinatore amministrativo avrà il compito di rendere omogenee, efficaci ed efficienti le procedure amministrative di erogazione di servizi agli utenti; nei limiti delle risorse e degli obiettivi assegnati dal direttore generale, godrà di autonomia organizzativa, operativa e di spesa, esercitata attraverso l’adozione di determine; garantirà la corretta applicazione delle procedure amministrative stabilite dalle Unità operative centrali.

La nuova squadra è così composta:

Catania 1: Acireale-Giarre: Salvatore Galia (coordinatore sanitario); Miranda Nicolosi (coordinatore amministrativo).

Catania 2: Biancavilla-Bronte-Paternò: Maria Di Franco (coordinatore sanitario); Marianna Catavorello (coordinatore amministrativo).

Catania 3: Caltagirone-Militello: Salvatore Privitera (coordinatore sanitario); Francesco Iudica (coordinatore amministrativo). In particolare nel distretto Caltagirone-Militello è stato attivato un modello sperimentale che prevede sia la gestione ospedaliera che quella del territorio, con specifica struttura organizzativa e con proprio budget.

Distretti territoriali: Francesco Luca (coordinatore sanitario); Mirella Cucchiara (coordinatore amministrativo).