Luigi Bruccoleri vince la XV^ Giarre-Milo

Primo successo stagionale per  Luigi Bruccoleri alla 15.esima edizione della cronoscalata Giarre-Montesalice-Milo. Il pilota, alfiere della scuderia agrigentina Concordia Motorsport, ha vinto la gara svolta sui tornanti dell’Etna al volante di una Radical SR4, equipaggiata con un motore Suzuki da 1600 cc, superando vetture ben più potenti.

Dopo l’ottimo podio conquistato in Sila due settimane fa, all’esordio sul “piccolo” ma “terribile” prototipo preparato dall’Autosport Sorrento, per Bruccoleri è così tempo della massima gioia e soddisfazione, sia per la vittoria in sé che per averla conquistata in una cronoscalata “casalinga”, proiettandosi sempre più al comando della classifica del Campionato Siciliano.

Il tempo fatto registrare dal giovane pilota originario di Favara (AG) lungo i 6400 metri del tracciato è stato di 3’31”94, limando quasi 5 secondi al tempo delle prove di ieri. Oltre al successo assoluto, Bruccoleri incamera la vittoria di gruppo E2/B (riservato alle biposto) e di classe 1600.

“È stata una bella gara – ha dichiarato al termine Bruccoleri – e sono molto contento. Poteva andare ancora meglio, ma ho trovato dell’olio sul percorso e di conseguenza perso del tempo in un breve tratto. Comunque la soddisfazione è tanta, anche perché tutto è stato gestito nel migliore dei modi; non era facile viste le temperature bollenti che abbiamo dovuto affrontare. È sempre un grande piacere vincere in casa”.

Le vetture iscritte alla 15° cronoscalata Giarre Montesalice Milo, tra storiche e moderne, erano oltre 150. Il percorso di gara misurava 6,4 chilometri e presentava un dislivello tra partenza e arrivo di 473 metri, per una pendenza media del 7,39%.

Classifica 15° cronoscalata Giarre Montesalice Milo (CT) – domenica 18 luglio 2010:

1° Luigi Bruccoleri – Radical SR4 (gruppo E2/B classe 1600) 3’31”94;

2° Domenico Cubeda – Radical SR4 (gruppo E2/B classe 1600) 3’36”12;

3° Gaspare Corso – Osella PA21 (gruppo CN classe 2000) 3’37”72.