Pr: Il testacoda va allo Scordia

Vizzini superata di trenta, è ancora ultima ma ha quattro recuperi per sperare… Scordia vince ancora e si attesta al secondo posto nella classifica generale…

Vizzini-Scordia 40-70
Palestra di Vizzini, 29 maggio, 17:00

Vizzini Nuova A.Pol. Dil.: B. Zuccalà 4, Ielo ne, La Rosa, Santaera 2, M. Zuccalà 3, Noto (c) 14, Verga 13, Nicotra, Leggio 2.
Sport Club Scordia: Azzara 13, Cannizzo 15, Costanzo 18, Formica (c) 10, Giurlando 3, Millesoli 11.
Arbitri: Mostile e Cottone di Scordia.
Parziali: 10-15; 13-18; 11-9 ; 6-28.

E’ l’ultima giornata del campionato di Promozione e va di scena un derby del calatino formato testacoda: il Vizzini-cenerentola affronta lo schiacciasassi Scordia, che rispetta pienamente la parte e vince di trenta punti tondi tondi, costruendo un ottimo vantaggio nel primo tempo, mantenendolo nel terzo periodo e poi dilagando a fine gara.

Ultime speranze. La N.A.P.D. ormai si aggrappa ai quattro recuperi per evitare un ultimo posto che finora si è meritata ampiamente. La squadra di Noto ha il peggior attacco del campionato con una media di poco più di 36 punti, ha vinto solo contro il Paternò B e per di più a tavolino e infine non si è presentata un mese fa proprio a Paternò, ricambiando il favore dell’andata. La rinascita dello scorso anno rischia di essere vanificata da una stagione negativa sotto tutti i punti di vista…

Imbattuta. Continua invece senza soste la marcia dello Scordia, già promosso da tempo in Serie D e che continua a fare passerella. Dopo aver dimostrato di non essere Costanzo-dipendente vincendo a Fiumefreddo, la squadra si presenta con soli sei effettivi a Vizzini (senza l’ex D’Avola) e vince comunque nettamente, con le solite prestazioni concrete di capitan Formica e di Costanzo, con Cannizzo ancora sugli scudi e Millesoli in crescita. In attesa dell’ultimo recupero (il 10 si gioca Scordia-Siciliamo), la squadra si attesta anche al secondo posto nella classifica complessiva, quella che considera anche le squadre fuori classifica. Le soddisfazioni continuano…

R.B.C.