Salto a due – 40a settimana

24-30.05… Barcellona in Legadue… Patti-Bisceglie, finale per la A Dilettanti… San Luigi e Cocuzza si giocano la C Dil…. Mascalucia vince, Futura perde… Chimenz in Nazionale…

sad
Serie B Dil. [semifinali intergirone]:
Bisceglie
-Scauri 2-0;
Rieti-Patti 0-2.
Finale intergirone: Patti-Bisceglie.
Serie C Dil. – H [finale play-off]:
Gioia Tauro-Battipaglia 0-2.
Serie C Sic. – B [semifinali play-off]:
S.Luigi-Melilli 64-54, 66-53 (2-0);
CocuzzaMia 60-58, 76-81, 67-53 (2-1).
Finale: San Luigi-Cocuzza.
Serie D Sicilia – P.P.A [13°]: 1. Vigor (12-1); 2. Fortitudo* (9-3); 3. Augusta (8-5), 4. Futura, Paternò (6-7); 6. Libertas (4-9); 7. Ispica* (3-9) ; 8. Comiso** (1-10).
* = una partita in meno.
** = due partite in meno.
Comiso penalizzata di un punto.
Serie D Sicilia – P.P.B [13°]: 1. Cefalù (10-2), Freedom^ (10-1); 3. Mascalucia^ (7-4), 4. Mazara^ (5-6); 5. Salusport^* (4-6), 6. FP Sport^ (2-9), 7. Zafferana^* (0-10).
* = una partita in meno
^ = ha già riposato
Serie D Sicilia – P.R.B [13°]: 1. S.Azzurra^ (10-1); 2. Lupi^ (8-3); 3. Minotauro^* (5-5), 4. Roma Nord^,  Milone^, Peloro^ (4-7), Olimpia (4-8).
^ = ha già riposato
Promozione Catania [22°]: 1. Scordia* (13-0); 2. Valverde (10-4); 3. Fides* (9-4), Elephant (9-5); 5. Fiumefreddo** (4-8), Siciliamo*** (4-7), 7. L’Elefantino* (1-12), 8. Vizzini**** (0-10). F.C.: Futura U21, Gad Etna U21, CUS B, Paternò B.
* = una partita in meno.
** = due partite in meno.
*** = tre partite in meno.
**** = quattro partite in meno.

CAMPIONATI MASCHILI

Serie A, B e C Dilettanti. L’Igea Barcellona è riuscita nell’impresa di riportare una squadra siciliana nel professionismo ad appena due anni di distanza dall’esclusione di Capo d’Orlando. La squadra di Franco Gramenzi ha fatto fuori una corazzata che da anni tenta l’ingresso in Legadue, Forlì, vincendo la finale per 3-1 e soprattutto ottenendo la vittoria decisiva in casa, per 59-46. È stato deciso il sesto uomo di lusso Ariel Svoboda: l’italo-argentino totalizza un 5/7 da tre letale per i romagnoli. La seconda promossa uscirà fuori dal derby Fortitudo-Forlì. Da notare come San Severo, lo scorso anno dominatrice in B Dilettanti e poi fermata in finale da Agrigento, sia giunta fino alla semifinale per la Legadue: il basket in Puglia è in continua crescita e sempre più competitivo. In Serie B, Patti continua a stupire andando a vincere a Rieti e poi prendendosi in casa la soddisfazione di festeggiare la finale intergirone. Sempre più decisivo il play Mori, che si prende il doppio dei tiri che tentano in media i compagni e fa 23 fondamentali punti. L’ultimo scalino da salire per festeggiare la A Dilettanti è il confronto con Bisceglie, che ha liquidato Scauri in due gare (imbarazzante la superiorità in casa, fuori è servito super-Filloy per vincere di due). In Serie C, Acireale può fare un mezzo sorriso: Battipaglia è sul 2-0 in finale contro Gioia Tauro ed essere usciti contro una squadra che sta dominando la seconda fase è una magra consolazione.

Serie C Sicilia Girone B. Il San Luigi è stato alla finestra questo fine settimana: si giocava la gara-3 della semifinale tra Cocuzza e Mia e hanno vinto i sanfilippesi di coach Romeo per 67-53. I pronostici sono stati rispettati: in finale se la vedranno le due squadre meglio attrezzate e sarà una serie tutta da vedere. Gli acesi partono con il fattore campo a favore, probabilmente ritroveranno Vittorio Mazzerbo, sono in grande forma e hanno la concreta possibilità di raggiungere la Serie C Dilettanti. Nel Girone A, in finali sono andati Racalmuto e Trapani.

Serie D Sicilia Poule Promozione A [6° ritorno]: Basket Club Paternò – Virtus Augusta 71 – 63, Futura Club Catania – Rainbow Ispica 74 – 89; Poule Promozione B [6° ritorno]: FP Sport Messina – Mens Sana Mascalucia 66 – 72, Freedom Capo d’Orlando – Basket Club Zafferana 87 – 65; Poule Retrocessione B [6° ritorno]: Minotauro Taormina – Olimpia Battiati 84 – 89. La Futura perde malamente in casa contro Ispica, al termine di una partita dai ritmi bassi e segnata dai contropiedi degli ospiti. L’espulsione nel finale di Sciuto (dopo una discussione con il play ospite) allunga la lista dei provvedimenti disciplinari nei confronti dei catanesi: alle lunghissime squalifiche a Marino e Cavallari (per le quali non è stato presentato ricorso), si è aggiunta la settimana scorsa quella di Cavalli, fermato per tre turni. Stupisce che il comunicato del giudice sportivo sulla gara in cui Cavalli è stato espulso, contro la Libertas, stabilisca solo una deplorazione per Talenti, con la stessa motivazione (atti di violenza nei confronti degli arbitri con lievi conseguenze, 30,2b RG) che ha portato i nove mesi di squalifica a Cavallari… Mascalucia intanto vince a Messina contro l’FP Sport e consolida la terza posizione alle spalle di Capo d’Orlando (che travolge Zafferana, ferma a zero punti) e Cefalù. Nella Poule Retrocessione, la lotta per non retrocedere si fa complessa e anche questa volta ne parliamo a parte.

Promozione Catania [7° ritorno]: Basket Club Valverde – L’Elefantino Catania 66 – 59; [11° ritorno]: Vizzini NAPD – Sport Club Scordia 40 – 70, Libertas Fiumefreddo – Basket Club Valverde 59 – 66, Gad Etna Catania U21 – PGS Fides Catania 48 – 54, Basket Club Paternò B – MD Immobiliare Catania 40 – 57, Futura Club Catania U21 – CUS Catania B 81 – 47, Siciliamo Ragalna – L’Elefantino Catania 48 – 38. Sono state disposte le date dei recuperi: Paternò B-Fiumefreddo il 31/5, Vizzini-Fides il 4/6, Vizzini-L’Elefantino il 5/6, Siciliamo-Fiumefreddo il 7/6, Scordia-Siciliamo il 10/6, Vizzini-Fiumefreddo l’11/6, Siciliamo-Vizzini e L’Elefantino-Paternò B il 14/6. Rimane il dubbio sul secondo posto: difficilmente la PGS Fides perderà a Vizzini, basterà tornare a casa con la vittoria per superare Valverde grazie agli scontri diretti. Scordia può chiudere imbattuta vincendo in casa contro il Siciliamo, che invece punta a vincere i tre recuperi per scavalcare Fiumefreddo e fermarsi al quinto posto. L’Elefantino si giocherà a Vizzini la permanenza al penultimo posto.

CAMPIONATI FEMMINILI

Serie B d’Eccellenza. Ludovica Chimenz va in Nazionale: la pivot della Rainbow è stata convocata da Nino Molino per il raduno di Pesaro, che si terrà dal 6 al 27 giugno in vista degli Europei Under-20 a Liepaja, in Lituania. Le giocatrici (al momento 20, poi verranno selezionate le 12 del roster ufficiale) disputeranno alcune amichevoli con Repubblica Ceca, Grecia, Svezia e Romania e partiranno poi per affrontare il torneo continentale dal 15 al 25 luglio. È compresa nella lista anche Oriana Milazzo, play del Priolo già alla Lazùr, e tra le giocatrici a disposizione Ileana Aleo, che ha chiuso la stagione alla Rescifina Messina.

Serie B regionale. La Verga Palermo stravince gara-1 su Olmedo e vede la promozione in Serie B d’Eccellenza. Un secondo tempo impressionante, con due parzialini da 21-7 e 28-3, aumenta il divario che tocca il +39 finale. La gara-2 è fissata per il 6 giugno ad Olmedo, in provincia di Sassari.

TABELLINI

Minotauro-Olimpia 84-89
Minotauro Taormina: Longo, Spadaro J. 22, Filistad 8, Spadaro R. 8, Venuto, Spadaro D. 24, Giuliana 1, risitano 21, Lombardo, Cardone 8. All. Merola
Olimpia Battiati: Viola 23, La Fauci 11, Aubeeluck 8, Grasso 3, Fichera ne, Granata 14, Sibillia 18, Pisa 3, Maugeri 9, Parianen. All. Mineo
Arbitri: Melizia e Festore di Piazza Armerina
Parziali: 16-27; 45-50; 66-62

Settimana precedenteSettimana seguente