Due laboratori per disabili a Caltagirone

Prenderanno il via lunedì 17 e martedì 18 maggio, alle 15, i laboratori di informatica e di ceramica, che si svolgeranno nei locali dell’Inail di Caltagirone dove, a seguito di un protocollo d’intesa fra la stessa Inail e il Comune di Caltagirone, ha aperto i battenti il Centro servizi disabili, che si propone la realizzazione di un tavolo istituzionale permanente sulla disabilità, di laboratori di attività artistiche, manuali e informatiche per la terapia, di uno sportello per favorire l’orientamento, la formazione professionale e l’inserimento lavorativo dei disabili e di gruppi di auto – mutuo aiuto formati anche dai loro familiari.

I due laboratori, tenuti da docenti dell’Istituto tecnico industriale “Euclide” e dell’Istituto d’arte per la ceramica “Luigi Sturzo”, con cui l’Adis (l’associazione che gestisce il Centro) ha stipulato una convenzione, impegneranno  per due mesi circa 16 diversamente abili (8 + 8), con l’obiettivo di fornire loro competenze spendibili nel mondo del lavoro.