Automobilismo, scattano i Campionati italiani Aci Csai

Sarà il Misano World Circuit ad ospitare il primo ACI-CSAI Racing Week End da venerdì 23 a domenica 25 aprile, quando prenderanno il via i Campionati Italiani Formula 3, Formula Aci-Csai Abarth, GT, Prototipi e Turismo Endurance. Tutte le gare dell’Aci-Csai Racing Week End saranno trasmesse in diretta televisiva dall’emittente Nuvolari in onda sul canale 218 della piattaforma Sky. Venerdì 23 aprile giornata dedicata alle prove libere ed alle verifiche sportive e tecniche. Sabato 24 tutte le categorie saranno impegnate nelle prove ufficiali, poi a partire dalle 16.50 inizieranno le gare. Domenica 25 aprile continuerà il fitto programma di gare con la prima che scatterà dalle 9 e l’ultima alle 17.40.

Grande attesa per il primo round del Campionato Italiano Formula 3. L’edizione 2010, la 45.esima nella storia della prestigiosa serie tricolore oggi motorizzata dai propulsori Fpt Racing (Fiat Powertrain Technologies Racing), registra un record di presenze che, anche per gli alti contenuti tecnici, proietta il Campionato Italiano nel ruolo di punto di riferimento per lo scenario della Formula 3 internazionale.

Al via della categoria con la quale Aci-Csai lancia i giovani talenti verso il professionismo sono, infatti, più di 15 squadre e soprattutto uno schieramento di 30 piloti, provenienti da 7 differenti nazioni e spinti da grandi ambizioni e da curriculum in molti casi già importanti. E’ il caso dei pescaresi  Andrea Caldarelli (Prema powerteam) proveniente dalla Formula 3 Euro Series e già tester per la Toyota Formula 1 e Pasquale Di Sabatino (Alan Racing) proveniente dalla World Series Renault, del brasiliano Cesar Ramos (BVM-Target) anche lui già protagonista nell’Euro Series e del belga Frédéric Vervisch (RC Motorsport), Campione Tedesco di Formula 3 nel 2008.

Quello di Misano sarà anche il weekend che terrà a battesimo la prima edizione del Campionato Italiano Formula Aci-Csai Abarth, la neonata serie addestrativa varata dalla federazione nazionale nell’ambito del “Progetto Giovani” per scovare ed accompagnare i campioni di domani. Valevole anche come VI Trofeo Michele Alboreto, titolo finora legato alla Formula Azzurra dalla quale la Formula Aci-Csai Abarth raccoglie l’importante testimone,  vede pronti a dare spettacolo ben 35 agguerritissimi enfant-prodige.

Sulle monoposto realizzate dalla Tatuus e spinte da un motore 1.4 turbo da 180 CV realizzato dalla FPT Racing si cimenteranno un lotto di piloti in erba provenienti da ben 10 differenti nazioni. Tra questi c’è già chi ha voluto presentarsi in primo piano nei test pre-campionato, come l’italo-svizzero Raffaele Marciello (JD Motorsport), il più giovane degli alfieri del Ferrari Drivers Academy, il comasco Kevin Gilardoni (Cram Competion) proveniente dalla Formula BMW e della Formula Azzurra e lo svedese Hans Grenhagen (Jenzer Motorsport).

Si apre con ben 32 equipaggi iscritti anche la 8^ edizione del Campionato Italiano Gran Turismo, che vedrà al Misano World Circuit la disputa delle prime due gare della stagione. Nella GT2 si ripropone il duello Ferrari-Porsche, con l’inedito equipaggio Del Monte-Ruberti al volante della 997 RSR dell’Autorlando, vettura impostasi nella scorsa edizione, pronto a difendersi dagli attacchi di ben sei Ferrari F 430.

Nella GT3 scenderà in pista la seconda Audi R8 LMS (la prima vettura gestita direttamente da Audi Sport Italia vede al volante il plurivincitore della 24 ore di Le Mans Dindo Capello) che, assieme alle debuttanti Porsche 997 GT3 R dell’Autorlando e GDL Racing, porteranno l’attacco alla Ferrari F 430 del Kessel Racing, vincitrice nel 2009. E’ atteso grande agonismo anche nella GT Cup, da quest’anno arricchita del titolo italiano, dove Porsche e Ferrari troveranno la debuttante Lamborghini Gallardo Super Trofeo della Mik Corse.

Per il Campionato Italiano Prototipi sono tante le novità attese per la prima stagionale sulla pista romagnola, per la quale sono attesi ben trenta piloti per la prima sfida del 2010 che si preannuncia densa d’agonismo. Il comasco campione in carica della serie Davide Uboldi ha aggiornato la sua Norma Bmw, vettura della classe CN4 curata dalla stessa struttura del pilota con la quale ha trionfato lo scorso anno, parte con il preciso obiettivo di ottenere un tris. Ma sarà molta la volontà di rivalsa del veneto Franco Ghiotto, sempre pronto a grandi sfide con la Norma Bmw da 3000 cc. della W.R.C., oltre agli altri vari nomi tra i quali spiccano sicuramente quello del bolognese Marco Jacoboni e del calabrese di Roma Filippo Vita, entrambi su Lucchini 07 Alfa Romeo.

Una sfida particolarmente accesa sarà per la corsa al titolo in CN2, che il forlivese jacopo Faccioni cercherà di difendere con l’esordiente Picchio motorizzata Honda, spesso protagonista della lotta per la vittoria assoluta, come il combattivo bresciano Ivan Bellarosa capofila tra le vetture della Avelon Formula, che porterà all’esordio la Wolf GB 08. In gara anche le collaudate e competitive Ligier JS49 come quella di Manuel Deodati, già noto all’ambiente dei prototipi, mentre sul nutrito fronte Osella saranno schierate le PA 21/P Honda, in attesa delle annunciate novità della casa di Atella. Il veneto Marco Biffis torna nel Campionato Italiano con la Radical APM SR5 della Bi&Bi Racing.

Esordio stagionale anche per lo spettacolare Campionato Italiano Turismo Endurance, che proporrà anche nel 2010 grandi sfide sulla lunghezza di 48 minuti più un giro con doppia gara nel week end. Rinforzato lo schieramento di Seat Motorsport Italia che oltre al Campione in carica della prima divisione benzina potrà contare sulla campionessa 2009 della divisione diesel Valentina Albanese, passata al volante anche lei di una Seat Leon TFSI. A contrastare le vetture iberiche saranno sicuramente le tedesche Bmw con i modelli M3 E92, con le quali saranno in pista Andrea Bacci, Piero Necchi (N Racing) e Paolo Meloni (W&D Racing Team).

Novità anche nella seconda divisione dove arriverà l’ex pilota della Ferrari e oggi noto commentatore televisivo Ivan Capelli con un Honda Civic Type-R, ma anche il bravo driver incontrerà due esperti come Alessandro Bernasconi e Davide Bertozzi che condivideranno il volante della BMW E46 della PAI, sulla ersione 320 della berlina tedesca ci saranno anche Stefano Valli e Marco Psasquinelli portacolori della Zerocinque Motorsport.

Debutterà a Misano anche la 4^ edizione della Porsche Carrera Cup Italia, che vedrà al via 23 piloti suddivisi nelle classi Gold, riservata alle GT3 Cup MY 10, e Silver, con le vetture modello 08/09. Al via della stagione ci sarà anche il campione in carica Alessandro Balzan (Ebimotors), che troverà nei suoi compagni di squadra Frassineti e Fantini gli avversari più agguerriti. Tra i favoriti per il successo finale scenderanno in pista anche Stefano Comandini (AB Racing), Massimo Monti e Christian Passuti (Antonelli Motorsport), Andrea Sonvico (Bonaldi Motorsport), Vito Postiglione (Petricorse Motorsport) e il britannico Jamese Sutton (Centro Porsche Padova).

Ecco di seguito il programma delle gare di sabato 24 aprile in diretta su Nuvolari (Sky 218):

Porsche Carrera cup Italia (Gara 1) 16.50

Campionato Italiano Formula Aci-Csai Abarth (Gara 1) 17.40

Campionato Italiano F.3 (Gara 1) 18.30

Trofeo Abarth 500 Selenia Italia (Gara 1) 19.20

Campionato Italiano Gran Turismo (Gara 1-GT Cup) 20.50

Campionato Italiano Gran Turismo (Gara 1 GT2-GT3) 22.00.

Programma gare di domenica 25 aprile in diretta su Nuvolari (SKY 218):

Campionato Italiano Turismo Endurance (gara 1) 9.00

Campionato Italiano Prototipi (Gara) 10.10

Campionato Italiano Formula ACI-CSai Abarth (Gara 2) 11.10

Trofeo Abarth 500 Selenia Italia (Gara 2) 13.10

Campionato Italiano F.3 (Gara 2) 14.50

Porsche Carrera Cup Italia (Gara 2) 15.40

Campionato Italiano Gran Turismo (GT2 GT3 – Gara 2, 16.30

Campionato Italiano Turismo Endurance (Gara 2) 17.40.