A Catania il Congresso Nazionale di Chirurgia

Catania è la città scelta dalla Società Italiana di Chirurgia per il 10° Congresso Nazionale di Primavera, che si svolgerà da giovedì 6 a sabato 8 maggio 2010 presso il Centro Fieristico-Congressuale “Le Ciminere”, e che vedrà alternarsi come relatori alcuni tra i più accreditati chirurghi a livello internazionale.

Sarà un grande evento, una festa in onore del prof. Attilio Basile, decano e presidente onorario della Società Italiana di Chirurgia, uno dei più grandi maestri della chirurgia italiana, che ha compiuto 100 anni in ottima salute pochi mesi fa.

A inaugurare il Congresso, giovedì 6 maggio presso il Teatro Massimo Bellini, saranno alcune tra le più alte cariche istituzionali: il Ministro della Salute Ferruccio Fazio; il presidente della Regione, Raffaele Lombardo; il presidente della Provincia, Giuseppe Castiglione; il sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli; l’assessore regionale alla Sanità, Massimo Russo; il rettore dell’Università di Catania, Antonino Recca; il preside della Facoltà di Medicina, Francesco Basile; il presidente della Società Italiana di Chirurgia, Enrico De Antoni e il presidente eletto, Gianluigi Melotti; il presidente dell’Ordine dei Medici di Catania, Ercole Cirino e il presidente della Società Siciliana di Chirurgia, Giovanni Sturniolo.

Francesco Cafiso, il celebre sassofonista che lo scorso anno si è esibito in occasione dei festeggiamenti per il Presidente degli Stati Uniti Obama, suonerà in onore del prof. Attilio Basile insieme a Dino Rubino, altro straordinario talento della musica jazz.

Nel corso della cerimonia, inoltre, gli allievi e i chirurghi anziani presenteranno il volume “Attilio Basile, Maestro di Chirurgia”

Il programma scientifico del congresso, rivolto prevalentemente a medici specialisti in chirurgia, ma esteso anche ai medici di base, agli specializzandi e agli studenti, si svolgerà in due giornate (7 e 8 maggio 2010) presso il Centro Fieristico “Le Ciminiere” di Catania.

Le tematiche approfondite riguarderanno aspetti centrali della pratica chirurgica, tra cui il trattamento chirurgico dell’obesità, la diagnosi e la terapia chirurgica delle malattie neoplastiche del pancreas, il trattamento chemioterapico nei tumori della mammella, il trattamento laparoscopico di varie patologie. Particolare attenzione sarà data alla sala operatoria tecnologicamente avanzata e alla valutazione dei nuovi materiali protesici.

Di rilevante interesse, soprattutto per gli studenti, saranno le sessioni che presenteranno alcuni casi clinici di particolare complessità.