Salto a due – 30a settimana

15-21.03… Massafra passeggia al PalaArcidiacono… Acireale viola Reggio… Adrano, stop a Canicattì… San Luigi sul velluto… Giarre, vittoria all’overtime… L’Elefantino stop…

sad
Serie B Dil. – D [25°] : 1. Massafra (20-5); 2. Bisceglie (18-7); 3. Corato (16-9); 4. Patti (15-10); 5. Reggio Calabria (14-11), 6. Catania (12-13); 7. Potenza-2 (11-14); 9. Foggia, Martina (10-15), Catanzaro* (10-14); 11. Bernalda, Pozzuoli (8-17); 13. Bari* (5-19).
Siracusa esclusa dal campionato. Manca l’omologazione delle partite che Siracusa avrebbe dovuto disputare contro Bari e Catanzaro e pertanto entrambe sono considerate con una gara in meno.
Serie C Dil. – H [25°]: 1. Capo d’Orlando (23-1); 2. Gela^ (16-7), Canicattì (16-8); 4. Acireale^ (15-8); 5. Messina (13-11), Gioia Tauro^ (13-10); 7. Rosarno^, Battipaglia^ (12-11); 9. Pianopoli (11-13); 10. Reggio Calabria^ (9-14); 11. Ragusa^, Cosenza^, Salerno^ (8-15); 14. Alcamo^ (6-17); 15. Adrano (4-20).
^ = ha già riposato
Serie C Sic. – B [22°]: 1. Cocuzza, Mia, San Luigi (19-3); 4. Melilli (15-7); 5. Giarre (13-9); 6. P.Armerina, Studentesca (12-10); 8. Gravina (11-11); 9. CUS Messina (8-14); 10. Bk. School, Gad Etna, Vittoria (7-15); 13. Aretusa (5-17); 14. CUS Catania (1-21).
Serie D Sicilia – P.P.A [4°]: 1. Vigor (4-0); 2. Augusta (3-1); 3. Ispica, Fortitudo, Futura (2-2); 6. Libertas, Comiso, Paternò (1-3).
Serie D Sicilia – P.P.B [4°]: 1. Cefalù (4-0); 2. Mascalucia^, Freedom* (2-1); 4. Salusport^* (1-1), FP Sport^ (1-2), Mazara (1-3); 7. Zafferana^ (0-3).
^ = ha già riposato
* = una partita in meno
Serie D Sicilia – P.R.A [4°]: 1. Akrai Azzurra (3-1); 3. Savio, Victoria, Regalbuto (2-2); 6. EuroVirtus (0-4).
Serie D Sicilia – P.R.B [4°]: 1. S.Azzurra^ (3-0); 2. Roma Nord (2-2), Milone^, Lupi^, Minotauro^ (2-1); 6. Olimpia (1-3); 7. Peloro (0-4).
^ = ha già riposato.
Promozione Catania [14°]: 1. Scordia^^ (8-0); 2. Elephant^ (7-2); 3. Valverde^ (6-3); 4. Fides^^ (5-3); 5. Siciliamo^ (3-6), Fiumefreddo^^^ (3-4); 7. L’Elefantino*^ (1-6), 8. Vizzini*^ (0-8). F.C.: Futura U21, Gad Etna U21, CUS B, Paternò B.
* = una partita in meno.
^^^ = devono giocare una gara f.c.
^^ = devono giocare due gare f.c.
^ = devono giocare tre gare fuori classifica; le altre ne devono fare quattro.
Promozione Ragusa [11°]: 1. Azzurra** (8-1); 2. Caltagirone* (5-5); 3. S.Giacomo** (4-5), Moses*** (4-4); 5. Scicli***** (3-3); 6. Chiaramonte*** (1-7). * = una partita in meno ** = due partite in meno *** = tre partite in meno **** = quattro partite in meno ***** = cinque partite in meno
Serie B d’Eccellenza – PRD [9°]: 1. Bari (6-2); 2. Rainbow^ (4-3); 3. Maddaloni^, Orlando^ (3-4); 5. Benevento^ (2-5).
^ = ha già riposato
Serie B Sicilia-Calabria – P.P. [4°]: 1. Palermo (8-2); 2. Ragusa, Termini, LuMaKa (6-4); 5. L’Umanità, Patti (5-5), 7. Indomita, L’Elefantino (2-8).
Serie B Sicilia-Calabria – P.R. [4°]: 1. Audax^^ (10-0); 2. Olympia^^ (7-3), Otium (7-1); 4. Lazùr^ (6-5); 5. San Matteo^* (4-6); 6. CUS Palermo (3-5); 7. Gela* (0-7), Palmi^^ (0-10).
^^ = due giornate di riposo
^ = hanno già riposato 1 volta
* = una partita in meno
Le squadre provenienti dal Girone A hanno quattro partite da recuperare
Serie C Sicilia – B [17°]: 1. Team 79^* (11-2), Valverde (11-4); 2. Odysseus (10-5), 4. Elge (9-6); 5. Riposto (6-9), 6. Antares*^ (2-11); 7. Scordia^ (1-13).
* = una partita in meno
^ = ha già riposato

GIOCATORE DELLA SETTIMANA: PIETRO VAZZANA. L’ala reggina della Sicilverde viola il PalaPentimele con i suoi compagni al termine di una buona prestazione: 7/12 da due, 8 rimbalzi e 6 falli subiti, ma soprattutto 14 punti negli ultimi minuti. E Acireale continua a volare…!

TOP 5
1.
Valentina Parisi (Lazùr)
2. Tomas Di Dio (Sicilverde)
3. Deborah Bruni (L’Elefantino)
4. Pietro Vazzana (Sicilverde)
5. Luciano Mussini (San Luigi)

CAMPIONATI MASCHILI

Serie B Dilettanti Girone D [12° ritorno]: Virauto Ford Catania – Cisa Massafra 59 – 77. Al termine di una partita brutta, scontata già dal secondo periodo e nemmeno spettacolare come quella contro Bisceglie, Catania perde altri due punti per strada e per la fase ad orologio dovrà tornare a stare attenta alle inseguitrici (Potenza e Catanzaro distano ora solo due punti, mentre Reggio Calabria è avanti di quattro). Non solo, ma a due minuti dal termine un’entrata assassina di Padova sul ginocchio di Marco Consoli ha messo k.o. il play calatino e nei guai Pippo Borzì… Della partita c’è ben poco da dire, i pugliesi sembrano quasi non voler strafare, sbagliano tanto al tiro da due e non segnano abbastanza da tre, ma hanno il controllo della situazione. Catania spesso sta a guardare, si tiene a galla ma con una vena generale di rassegnazione, come se già il risultato fosse già scritto… Il -18 matura nel finale, quando la squadra molla. Mancano cinque partite ai play-off (l’ultima di ritorno e la fase ad orologio) e ancora tutto può succedere…

Serie C Dilettanti Girone H [10° ritorno]: Heliantide Reggio Calabria – Sicilverde Acireale 73 – 81, BioAlmond Canicattì – Unifarmed Adrano 75 – 65. L’Upea Capo d’Orlando ha ammazzato il campionato, vincendolo con sei giornate d’anticipo e ridicolizzando le avversarie. L’ultima è stata la quinta forza del torneo, l’Amatori Messina, spazzata con un immenso 101-53. In campo (20′ e 10 punti) c’è anche Gianmarco Pozzecco, tornato solo per festeggiare con il suo ultimo pubblico: «È stata l’ultima partita della mia vita – ha dichiarato l’ex play della Nazionale a Salvatore Pintaudi su “La Gazzetta dello Sport” –, quello che ho vissuto oggi non l’avevo provato da nessuna parte in tanti anni di professionismo». La doverosa parentesi ai campioni dell’Orlandina, che hanno giocato davanti a 2000 tifosi (un pubblico da sogno per un’A Dilettanti, figuriamoci per la Serie C…), serve da introduzione per la bella vittoria di Acireale a Reggio Calabria. Una partita in bilico per 40′ e decisa all’ultimo dall’ex di turno, l’ala Pietro Vazzana, autore di 14 punti nell’ultimo periodo. L’affermazione serve a tenere il passo di Gela e Canicattì e ad allungare su Messina, conservando un quarto posto preziosissimo. Adrano si arrende di dieci contro la seconda della classe: gli ottimi Mengoni e Azan propiziano il +20 dopo 30′, ma i cinque senior bianconeri riescono a rientrare fino al -10 finale. Il giocatore-allenatore Marco Verderosa è stato il topscorer con 16 punti.

Serie C Sicilia Girone B [9° ritorno]: Sport Club Gravina – Studentesca Gela 73 – 70, Gad Etna Catania – Basket Giarre 77 – 84, San Luigi Acireale – CUS Catania 2003 87 – 49. Si fa sempre più avvincente la corsa a tre di San Luigi, Cocuzza e Mia Messina. Paradossalmente, la squadra senza stranieri pare quella più in forma: i messinesi spazzano via (+33!) la buona Piazza Armerina, che perde insieme alla Studentesca Gela il quinto posto in favore del Giarre. San Luigi vince facile sul CUS Catania di Gaetano Russo, che ormai dà spazio assoluto ai ’93 e ’94. Per gli acesi, Garozzo ha segnato 8 punti e Fichera 4: è stata la partita perfetta per mettere in vetrina questi due giovani. L’altro derby catanese tra Gad Etna e Giarre si rivela una partita molto interessante e combattuta fino all’ultimo, pareggiata da Giarre con due tiri dalla lunetta a meno di un secondo dal termine dei 40′; al supplementare, i giarresi hanno vinto il parzialino per 14-7 e si sono così installati al quinto posto da soli. Mancano due punti al Gravina per avere la matematica certezza della partecipazione ai play-off, in virtù del vantaggio negli scontri diretti contro il CUS Messina: la vittoria su Gela è stata però amara, perché non si è riusciti a mantenere il +6 necessario per avere il vantaggio negli scontri diretti.

Serie D Sicilia Poule Promozione A [4° andata]: Futura Club Catania – Virtus Augusta 70 – 57, Rainbow Ispica – Basket Club Paternò 63 – 53; Poule Promozione B [4° andata]: Mens Sana Mascalucia – Basket Mazara 69 – 66; Poule Retrocessione A [4° andata]: EuroVirtus Battiati – Azzurra Belpasso 79 – 81; Poule Retrocessione B [4° andata]: Minotauro Taormina – Roma Nord Riposto 68 – 56, Lupi Caltanissetta – Olimpia Battiati 66 – 47. Ciccio Marino sta facendo la differenza alla Futura Club: nella vittoria su Augusta (scesa fino a -24!), l’ala grande, rientrata da poco sui parquet, ha totalizzato 18 punti, da inserire nel quadro di un’ottima prestazione di squadra. Dopo un deludente avvio, gli arancioneri stanno recuperando terreno nella corsa per la C2. Cade invece il Paternò, fermato da Ispica e giunto alla terza sconfitta consecutiva. Nella Poule Promozione B, riposa Zafferana, mentre Mascalucia ha più di una difficoltà nella difficile partita con Mazara. Finisce tra le proteste dei trapanesi contro gli arbitri, colpevoli di aver espulso l’allenatore. La squadra di Giorgianni è comunque rientrata al secondo posto, alle spalle dell’imbattuto Cefalù. Nelle Poule Retrocessione, si fa difficile la situazione delle due squadre di Sant’Agata li Battiati. Mentre Belpasso ipoteca la salvezza e Riposto perde senza contraccolpi a Taormina, EuroVirtus e Olimpia si ritrovano a dover lottare per evitare l’ultimo posto. La situazione è ormai disperata per la squadra di Finocchiaro, che ha perso già lo scontro salvezza contro Victoria, mentre quella di Mineo è ancora davanti al Peloro e spera.

Promozione Catania [3° ritorno]: Sport Club Scordia – Basket Club Paternò B 59 – 33,Vizzini NAPD – CUS Catania B 42 – 94, Basket Club Valverde – Gad Etna Catania U21 53 – 41, MB Immobiliare Catania – L’Elefantino Catania 56 – 31, PGS Fides Catania – Siciliamo Ragalna 52 – 38, Libertas Fiumefreddo – Futura Club Catania U21 33 – 74; Ragusa [2° seconda fase]: Libertas Caltagirone – Pallacanestro Scicli rinviata. La terza giornata di ritorno riserva due gare valide ai fini della classifica. L’Elephant s’impone sull’Elefantino vincendo di 25 punti ma perdendo il play Cocuzza per infortunio. La Fides spazza via il Siciliamo Ragalna rifilandogli 14 punti e tornando a sperare nel terzo posto. Interessante la vittoria del Valverde sugli U21 del Gad, mentre la Futura continua la corsa per il primo posto nella classifica ufficiale, quella che tiene conto di tutte le gare.

CAMPIONATI FEMMINILI

Serie B d’Eccellenza Poule Retrocessione D [4° ritorno]. La Rainbow ha riposato nella nona e penultima giornata della Poule Retrocessione. È ormai prima Bari, che chiude con sei vittorie e due sconfitte e riposerà nell’ultimo turno, mentre il secondo posto la Rainbow dovrà guadagnarselo vincendo a Benevento, mentre Maddaloni e Orlando spareggeranno per il terzo o, addirittura, per agganciare le catanesi al secondo posto.

Serie B Sicilia-Calabria Poule Promozione [4° andata]: Cestistica Ragusa – L’Elefantino Catania 64 – 62; Poule Retrocessione [4° andata]: CUS Palermo – Lazùr Catania 54 – 69. Già sono fatti i giochi per le due catanesi di Serie B regionale. L’Elefantino perde la terza partita consecutiva di un pelo e rimane all’ultimo posto con l’Indomita Catanzaro: a Ragusa ci pensa… Ragusa a ribaltare il -1 a pochi secondi dal termine con una tripla. La Lazùr espugna Palermo con una buona prova di squadra (ottime Parisi, 23 punti, e Pappalardo, 12, ma anche Hristova, Di Stefano…) e ormai ha dodici punti di vantaggio sulla coppia delle cenerentole…

Serie C Sicilia Girone B [3° seconda fase]: Elge Caltanissetta – Basket Club Valverde 37 – 39, Roma Nord Riposto – Odysseus Messina 40 – 52. Valverde vince a Caltanissetta e continua a tallonare Piazza Armerina. Alle spalle si fa grossa la voce dell’Odysseus, giunta alla terza vittoria consecutiva con il +12 a Riposto. Le ripostesi ormai devono accontentarsi del quinto posto.

TABELLINI MANCANTI…

Serie C Dilettanti Girone H

BioAlmond-Unifarmed 75-65
PalaSport di Canicattì, 21 marzo, 18:00
BioAlmond Canicattì: German, Chessari 2, Mengoni 20, Giovo, Santori 14, Guagenti, Azan 24, Calò 10, Terrestre 5, Bellanca 7. All. Cantone.
Unifarmed Adrano: Sortino 10, Verzì 2, Russo 4, Verderosa 16, De Masi 6, Bonaiuto 15, Grasso 12, Bulla ne, Bascetta ne, Sanfilippo ne.
Arbitri: Placanica e Ramondini di Reggio Calabria.
Parziali: 25-21; 41-37; 67-47.

Serie C Sicilia Girone B

San Luigi-CUS Catania 87-49
San Luigi di Acireale, 20 marzo, 19:00
San Luigi Acireale: Rapisarda 4, Mussini 18, Messina 13, Spadaro 7, Mazzerbo 11, Fichera 4, Vetrano 16, Privitera 6, Garozzo 8, Guadalupi, Riolo. All. Nicolosi.
CUS Catania 2003: Tracuzzi, Martello 3, Arcidiacono 10, Lazzara 3, Lo Faro 13, Calà 2, Parlato 7, Grimaldi 5, Guarnaccia 2, Motta 2, Panebianco. All. Russo.
Arbitri: Collura e Giordano di Caltanissetta.
Parziali: 24-15; 45-30; 67-37.

Serie D Sicilia Poule Retrocessione B

Lupi-Olimpia 66-47
Lupi Caltanissetta: Giangrasso 14, Lombardo 7, Noto 19, Campo, Buccoleri 2, Pistone 4, La Mendola, Lo Cicero, Lorina, Tabì, Mancuso, Spena 20.
Olimpia Battiati: Viola, Balestrazzi 10, Aubeeluck 4, Sibillia 15, Di Mauro M. 2, Di Maria 13, Pisa 3, Di Mauro G. All. Mineo
Arbitri: Berberi e Scancarello di Palermo
Parziali: 19-7; 27-14; 46-35

Serie B/f Sicilia-Calabria Poule Promozione

Ragusa-L’Elefantino 64-62
PalaPadua di Ragusa, 20 marzo, 20:00
Cestistica Ragusa: Padua, Minardi 18, Ragusa 6, Tummino 2, Raniolo 18, Battaglia 16, Guastella 4, Cappello. All. Tumino.
L’Elefantino Catania:
Patara 13, Carbone, Celi 6, Nigro 3, Vella 3, Bruni 20, Buscema, Grosso 2, Serafica 15. All. Parisi.
Arbitri: Patti e Plumeri di Siracusa.
Parziali: 17-13, 40-22, 48-47.

Settimana precedenteSettimana seguente