Virauto-Foggia, partita impegnativa

Foggia, due punti sotto Catania… Borzì: «Assorbita la sconfitta, dimentichiamola»… Foggia, squadra giovane e rinnovata… Desiato, un signor play… Arbitri: Sestini e Maschio.

La Virauto Ford Catania in campo per vincere.

Domenica al PalArcidiacono arriva la Libertas Basket Foggia.

Si riparte dal PalArcidiacono. La Virauto Ford Catania, dopo le due trasferte di Pozzuoli e Bernalda e con un bottino di 2 punti frutto della vittoria in terra campana, torna domenica davanti al suo pubblico per affrontare la Libertas Basket Foggia.

Una partita impegnativa, contro un avversario temibile che attualmente occupa il 9° posto in classifica con 8 punti ma a sole due lunghezze dai
rossazzurri. Una partita che la formazione di coach Borzì affronta con la voglia di riscattare prontamente il “passo falso” di Bernalda.

“I ragazzi sembra abbiano assorbito la bruciante sconfitta di domenica scorsa – dice Pippo Borzì – e tutti vogliamo dimenticare in fretta il ko subito e guardare avanti. In casa non possiamo fallire e la gara con Foggia rappresenta per noi un test importante”
Foggia è una squadra giovane, molto rinnovata rispetto alla passata stagione, con Chirico e Padalino unici confermati della compagine che lo scorso anno arrivò ottava qualificandosi ai playoff.
“I pugliesi sono un gruppo che il loro allenatore, Giacomo Leonetti, tecnico bravo e di grande esperienza, fa giocare davvero bene – prosegue Borzì – Desiato è un signor play che, rispetto allo scorso anno, quando era a Corato, ha maggiore libertà di azione; Magnani, ultima stagione a S. Severo, fa sempre canestro ed è pericolosissimo; Chirico è un’ottima ala; sotto canestro hanno Marmugi e Toppino, uno che ha fatto la Serie A dilettanti a Cagliari e possiede un fisico eccezionale. In panchina poi il capitano Padalino e due ottimi under, Pignalosa e Castoro. Insomma, una squadra da prendere con le molle».

Foggia arriva a Catania con quattro partite vinte all’attivo, due in casa contro Reggio Calabria e Martina Franca e due in trasferta a Bari e Bernalda e reduce da due “stop” consecutivi con Catanzaro e Massafra.
Trevisan e compagni dovranno imporre subito il loro gioco, fatto di elevata intensità difensiva e giusti tempi in attacco, sfruttando al meglio il fattore campo.

La partita Virauto Ford Catania – Libertas Basket Foggia si giocherà domenica 22 novembre alle ore 18 al PalArcidiacono. Arbitri dell’incontro i sigg. Sestini di San Giovanni Valdarno e Maschio di Firenze

Ufficio Stampa
Virauto Ford Pallacanestro Catania