Il bomber venuto dal Nord

Andrea Confente, prestazione sognata da settimane… La dedica a Marchesano… «La Virauto può arrivare in alto»… Reggio, Corato e Massafra le avversarie più pericolose…

Una prestazione simile la sognava già da qualche settimana. Da quando, finalmente, i problemi legati al suo tesseramento erano stati superati. Andrea Confente, guardia friulana (è nato a Tolmezzo, in provincia di Udine, il 9 dicembre del 1984), ha dato la scossa giusta, al momento giusto, nel successo della Virauto Ford Pallacanestro Catania contro la Libertas Basket Foggia. In un primo quarto “inguardabile” al tiro, il bomber ha segnato undici punti di fila che hanno permesso ai ragazzi di coach Pippo Borzì di rimettersi in carreggiata. “Dopo la figuraccia di Bernalda – comincia Confente – eravamo contratti e in campo s’è visto sin dai primi istanti di gara. Per noi era troppo importante vincere, anche perché, questa contro Foggia, era diventata una partita fondamentale per il nostro futuro”.

Confente è stato grande protagonista del successo…

“Sono molto contento, erano tre mesi che attendevo di fare una grande prova. I miei problemi di tesseramento mi hanno costretto a restare ai box, vedevo i compagni scendere in campo e io restare in tribuna. E’ stato un periodo difficile, per fortuna è passato”.

Vittoria da dedicare a…

“A Peppe Marchesano, l’assistente di coach Borzì, che s’è sempre dimostrato un vero amico, dandomi conforto quando serviva e spronandomi all’occorrenza. Ma un successo da condividere anche con la squadra, nella quale c’è un feeling eccezionale”.

– Dove può arrivare questa Virauto Ford Catania?

“Sembra banale dire più in alto possibile. Io sono convinto che il nostro è un gruppo di grande qualità che può puntare al massimo. E stiamo lavorando per questo. Anche sotto il profilo atletico, con Marchesano, che è pure il nostro preparatore, e punta a portarci in piena forma al momento giusto”.

– Quali le avversarie più pericolose?

“Reggio Calabria, Corato, Massafra. Ma il campionato è tutto molto equilibrato”.

– Gli hobby di Andrea Confente…

“Musica, possibilmente hip-hop, amici e… donne. Chissà che a Catania possa anche fidanzarmi…”.

Catania, 25 novembre 2009

UFFICIO STAMPA

Virauto Ford Pallacanestro Catania –