D Sic.: Olimpia-Mens Sana 51-65

Derby degli ex… Mens Sana con quattro assenti… Mens Sana: difesa ferrea, Caruso pregevole in attacco… Olimpia: terzo periodo in ripresa… Gara chiusa al 35’…

Olimpia-Mens Sana 51-65
PalaBattiati di Sant’Agata li Battiati, 15 novembre, 20:00

Olimpia Battiati: Viola 10, Sofia, La Fauci 3, Aubeeluck 10, Sibillia 15, Di Mauro, Di Maria 11, Pisa, Califano, Parianen 2.  All. Mineo.
Mens Sana Mascalucia: Caruso 11,Bongiovanni 3, Gissara 10, Sciuto 11, Boschi 11, Malaponte 4, Scerra 11, Granata 4  all.Cimellaro
Arbitri Tosto (San Gregorio) – Perrone (Catania)
Parziali: 12-22; 12-16; 17-15; 10-12

Seconda vittoria in campionato per la Mens Sana Mascalucia nei confronti di una buona Olimpia Battiati ben messa in campo da coach Mineo. Era una partita molto sentita da entrambe le squadre, sia perchè si trattava di un derby sia per i numerosi ex da ambo le parti, e per questo motivo ci sono stati momenti di bel gioco alternati a momenti di confusione.

La Mens Sana si presentava alla partita sempre in forte emergenza per via delle assenze di Boschetti,Valenti,Santangelo e Allegra oltre che dell’allenatore Giorgianni (squalificato). Nel primo quarto però spingono subito sull’acceleratore gli uomini di Cimellaro che con una ferrea difesa a uomo e alcune pregevoli iniziative offensive di Caruso si portano sul più 10 dopo il primo quarto.

Nel secondo quarto si assiste a una gara equilibrata con l’ex Di Maria che prova a dare la carica ai suoi mentre nella Mens Sana forniscono un buon contributo nel quarto sia Granata che Sciuto, portando la squadra sul piu 14 all’intervallo. Nel terzo quarto la reazione degli uomini di Mineo è veemente, ma un diligente Boschi e Scerra riescono a mantenere il vantaggio per la propria squadra e un paio di canestri da fuori di Gissara a metà del quarto periodo chiudono definitivamente l’incontro.

Prossimo impegno per la Mens Sana Mascalucia il 22 novembre alle ore 18 in casa (ultima partita a porte chiuse) contro la Minotauro Taormina. In settimana si aggregheranno al gruppo 4 atleti under 17 del Cus Catania, allenati da Giuseppe Sergi,  in doppio tesseramento. Una collaborazione tecnica che permetterà a questi giovani atleti di “respirare” l’aria di un campionato senior.

Comunicato stampa Mens Sana