C Dil.: Acireale-Battipaglia 62-52

Grande difesa dell’Acireale… Battipaglia, squadra compatta e senza riferimenti… Molti errori in attacco… Casiraghi, 6 palle recuperate… Vazzana, croce e delizia…

Acireale-Battipaglia 62-52
PalaVolcan di Acireale,15 novembre, 18:00

Basket Acireale: Marzo P. 6,Vitale,Russo 2,Casiraghi 14, Di Dio 8,Giuffrida,Marzo A. 5, Paolantonio 12,Vazzana 15, Signorelli.All.re:Foti.Tiri da due: 17 su 43 Tiri da tre:3 su 16.Tiri liberi:21 su 28.Falli subiti:19.Rimbalzi difesa 31.Rimbalzi attacco:9.Palle perse:17.Palle recuperate:15.Stoppate Fatte.1.Stoppate subite: 1.Assist:3.
Virtus Battipaglia:
Esposito,Bertini 14,Menduto 9,Palmentieri 2, Maloba,Di Lascio, Simioli 2,Errico 8,Fabiano 2,Poeta 15.All.re:Merletti.Tiri liberi:17 su 18.Tiri da tre:Bertini 2,Errico 2,Poeta 1. Parziali: 19 a 11. 15 a 12. 14 a 15. 14 a 14.
Arbitri:Remondini di Reggio Calabria e Sarda di Piazza Armerina.

Una grande difesa ed il Basket Acireale mette al tappeto il Battipaglia,secondo in classifica nel campionato Nazionale di Serie C girone H. Acireale sapeva cosa aveva di fronte, una squadra compatta, con un ottima circolazione di palla , senza punti di riferimento e con una buona percentuale al tiro da parte di tutti i propri atleti.Ed allora il quintetto acese ha costruito la sua vittoria partendo dalla difesa, intensa ed implacabile che ha concesso agli ospiti appena 52 punti.

In attacco Acireale in alcuni frangenti ha sbagliato molto, troppa precipitazione al tiro od errori banali sotto canestro, ma ogni volta i granata stringevano ancora di più le maglie difensive riducendo in maniera significativa le percentuali campane.

Pronti via e Casiraghi,14 punti per lui e ben 6 palloni recuperati, mette a segno un tre punti cui risponde immediatamente Bertini,anche lui 14 punti.Acireale sa che deve soffrire e getta in campo tutto, sbaglia, perde palloni, li recupera, non concede facili soluzioni a Poeta, 15 punti, e compagni e chiude il primo quarto in vantaggio,19 a 11.

Stesso film nel secondo quarto chiuso da una tripla di Paolantonio che porta Acireale sul più 11, 34 a 23.Terzo quarto, Acireale resiste ancora mantenendo dieci punti di vantaggio,48 a 38.Ultimo quarto, Battipaglia non ci sta proprio a perdere, Acireale sbaglia troppo e gli atleti di Merletti riaprono la partita arrivando a meno due,50 a 48.

Per diversi minuti il punteggio rimane bloccato pericolosamente su tale risultato, poi ci pensa Vazzana,un po’ croce ed un po’ delizia, a rompere l’equilibrio con una tripla centrale, 53 a 48, e lanciare Acireale verso una vittoria importante, la quarta consecutiva in casa. Il prossimo turno Domenica 22 Novembre 2009 vedrà il Basket Acireale di coach Foti affrontare in trasferta l’Adrano di coach Bordieri.

U.S.B.A.