San Luigi, prove opache

Non si archivia nel migliore dei modi la due giorni di amichevoli che la Edil Tomarchio ha sostenuto contro Adrano prima e all’indomani sul campo dello Sporting Club Gravina.Gare giocate male dal quintetto acese che ha risentito dell’ultima settimana di lavoro atletico predisposto dal preparatore professor Franco Foti.

Se contro Adrano (seconda amichevole giocata con la formazione adranita nell’arco di dieci giorni e gara condizionata dalle pessime condizioni del parquet del San Luigi) la sconfitta è stata inequivocabile,nel secondo test disputato a Catania contro la formazione di coach Morelli,per scelta di entrambe le compagini,si è optato per la non visualizzazione del punteggio sul tabellone di gara.

Le valutazioni del vicepresidente Corvaia dopo le ultime due uscite del quintetto acese :”Ci stiamo preparando al meglio per partire forte in campionato. Per questo stiamo giocando tante amichevoli anche con avversari che militano in altri campionati. I ragazzi mi sono sembrati stanchi,del resto era l’ultima settimana in cui al lavoro tattico si accompagnavano i richiami atletici del professor Foti. Abbiamo ancora due settimane per lavorare sodo prima dell’esordio in campionato che ci vedrà affrontare subito Melilli, squadra parecchio ostica.

GIUSEPPE VITALE US EDIL TOMARCHIO