La Notte Bianca del basket

Dalle 16:30 si gioca a piazza Duomo a Catania ~ In apertura, scendono in campo i giovani ~ Spazio alla femminile con Priolo-Rainbow ~ La sfida “in casa” della Virauto.

Sabato 19 settembre, dalle 16:30 in poi, piazza Duomo di Catania sarà il teatro di un tardo pomeriggio di basket. Si susseguiranno sul parquet montato in occasione della “Notte Bianca della Solidarietà” (organizzata dalla provincia regionale e dal comune di Catania) due squadre giovanili che giocheranno in apertura, la Trogylos Priolo che sfiderà la Rainbow Catania (verso le 18) e la Pallacanestro Catania (20 – 20:30 circa), divisa in due formazioni da sette giocatori capeggiate da Pippo Borzì e Giuseppe Marchesano.

Molto interessante sarà la sfida femminile tra Priolo e la Rainbow, un modo per vedere la squadra di Santino Coppa che partecipa alla Serie A1 e testare ancora la squadra catanese allenata da Giuseppe Laneri, reduce dalle positive amichevoli contro le due squadre ragusane. Sicuramente, però, l’attrazione sarà l’amichevole “in casa” della Virauto Ford Catania, un modo per verificare i progressi fatti dai rossazzurri.

«Mi sembra un’iniziativa originale – spiega l’allenatore della Virauto Ford Pippo Borzì –, potrebbe essere un buon momento per vedere tutti all’opera e sicuramente come tutte le sfide di questo genere ci sarà tanto agonismo, sarà divertente e penso anche una partita vera.»

«Questa sera vincerò io senz’altro – risponde ridacchiando Marchesano – anche perché se i miei dovessero perdere li farò sgobbare per un altro mese con la preparazione atletica!» Uomini avvisati…

Roberto Quartarone

Vedi anche:
La Pall. Catania perde a Reggio
Il basket sbarca ad Etnapolis