Catania si prepara all'esordio

Il catanese Degregori: «È importante partire bene» ~ Il siracusano Nesti: «Loro più lunghi, ma li conosciamo» ~ Borzì: «Trasferta difficile, Corvino è il loro punto di forza».

squadra
A RAPPORTO. Marco Distefano, Pippo Borzì e Daniele Balbo tengono a colloquio la squadra [Basket Catanese].

«Stiamo lavorando intensamente per prepararci all’esordio – ci spiega Matías Degregori prima dell’allenamento del mercoledì –. Abbiamo studiato gli schemi e visto i video. È importante partire bene, soprattutto perché si tratta di un derby.» E se anche dovesse andar male… «Ricordiamoci comunque che l’anno scorso abbiamo perso la prima e poi abbiamo fatto un bellissimo campionato…!» Da Siracusa, ancora non si hanno notizie se la partita si giocherà a porte chiuse o invece la convenzione con il comune verrà rinnovata in tempo. In un’intervista ad Aretusasport.it, Edoardo Nesti si dichiara preoccupato per questa situazione e lancia la sfida ai catanesi: «li abbiamo già affrontati in Coppa Italia, sappiamo come giocano, conosciamo i loro punti di forza e quelli di debolezza. Loro hanno qualcosa in più sotto le plance, avendo più soluzioni in termini di lunghi, ma noi abbiamo altre caratteristiche tramite cui provare a metterli in difficoltà»

R.Q.

Domenica alle 18 esordio in campionato per la Virauto Catania in casa della Prativerdi Siracusa.

Catania. Si comincia, o meglio, si riparte. Dopo l’ottimo secondo posto ottenuto nello scorso torneo, la Virauto Catania si appresta ad affrontare la seconda stagione in B dilettanti.La società etnea, in sede di mercato, ha puntellato il roster con 3 cestisti di assoluto valore quali Gambolati, Confente e Novatti,i quali hanno arricchito un roster già forte. Domenica, inizio canonico alle 18, la prima giornata di campionato.Avversario sarà l’ostico quintetto della Prativerdi Siracusa, formazione neopromossa. Un derby, dunque, che promette spettacolo. Quella aretusea è una squadra forte in tutti i reparti, animata da grande entusiasmo per questo esordio in una categoria tutta nuova.

degregori
1VS1. Novatti sfida Degregori osservato da Trevisan [Basket Catanese].

In casa rossazzurra c’è la consapevolezza di poter cominciare nel migliore dei modi la nuova stagione. “La Prativerdi Siracusa è sicuramente un ottima squadra – spiega il coach della Virauto Catania – Pippo Borzì – si tratta di una trasferta difficile, di un derby, di un match difficile da affrontare, che deve essere affrontato con grande concentrazione.Tutte le partite di questo torneo dovranno essere giocate con grande intensità e determinazione. Corvino è il loro punto di forza, cercheremo di dare il massimo e cominciare nel migliore dei modi il campionato. In queste settimane abbiamo lavorato per essere al meglio in vista di questo appuntamento, sono fiducioso”.

Catania, 25 settembre 2009

UFFICIO STAMPA

Vedi anche:
Superbasket, 7 alla Pall. Catania
Coppa Italia: Virauto-Prativerdi 76-67