Tiri liberi – 18 agosto

Sergi allenerà l’U17 del CUS ~ Ingloriosa fine per la Nazionale, brutta figura per Raisport ~ Trofeo delle Province ~ Condorelli: «Aria di grande armonia» ~ Rainbow e Lazùr.

tiriliberi

PROSSIMI APPUNTAMENTI

U basket ‘na strata
P.S.M. di Gesù, Vizzini, fino al 20 agosto

Patti-Catania, Coppa Italia, 6 settembre
Catania-Siracusa, Coppa Italia, 9 settembre

Siracusa-Catania
1° in B Dil., Siracusa, 27 settembre

Acireale-Ragusa
Sarno-Adrano

1° in C Dil., 27 settembre

Rainbow-Battipaglia
1° in B Ecc., 3 ottobre

Allenatori. Peppe Sergi torna in panchina. Dopo la fugace esperienza da consigliere regionale della FIP e l’incarico di dirigente accompagnatore della rappresentativa siciliana al torneo delle isole, il tecnico ex San Luigi guiderà l’Under-17 del CUS Catania.

Nazionale/1. L’ingloriosa fine della Nazionale italiana all’Additional Round è storia vecchia. Prima di Ferragosto, Soragna e compagni ci hanno consegnato una risicata vittoria in Finlandia e la batosta contro la  Francia. Neanche Raisport ha fatto una gran bella figura, facendo perdere – a causa di problemi del satellite – a tutti gli spettatori gli ultimi decisivi secondi contro la Finlandia… Meno male che Franco Lauro li ha raccontati con un po’ di suspense dopo…

Nazionale/2. La mancata qualificazione all’Europeo ha dato l’imbeccata al presidente della Lega Basket Valentino Renzi per tornare sull’argomento di fine giugno: le regole sull’impiego di atleti italiani a referto in Serie A. Secondo Renzi, l’utilizzo degli italiani «non deve avvenire per grazia ricevuta ma in base al talento che viene dimostrato, alla voglia di competere, alla capacità di mostrarsi all’altezza all’interno di un mercato sempre più competitivo.» Come si può svincolare il massimo campionato professionistico, per renderlo anche più competitivo? Riformando le serie minori. Il presidente di Lega vuole dire: «l’organizzazione dei campionati debba divenire sempre più propedeutica alla valorizzazione del “prodotto italiano”, attenuando, attraverso una necessaria riduzione del numero delle squadre, la esasperazione e la ricerca del risultato a tutto vantaggio dell’utilizzo dei giovani atleti italiani

Minibasket. L’11 settembre inizierà l’ottava edizione del Trofeo delle Province, organizzato dalla Cestistica Licata e riservata ai minicestisti di tutta l’isola. Quest’anno saranno presenti il presidente federale Dino Meneghin e il presidente del settore giovanile, scolastico e minibasket Eugenio Crotti; inoltre Maurizio Cremonini terrà un clinic (“Il tiro, dai prerequisiti funzionali al fondamentale”) e una lezione pratica. Ricordiamo che lo scorso anno la competizione è stata vinta dalla Provincia di Catania.

Intervista. Il presidente della Virauto Ford Catania Costantino Condorelli racconta le sue impressioni a Lorenzo Magrì su “La Sicilia” di ieri: «In palestra si respira un’aria di grande armonia; tutti danno il massimo e lavorano con serietà.» Prosegue poi con qualche considerazione sulle altre squadre del Girone D di Serie B Dilettanti: «Sono tante le società che si sono mosse bene sul mercato. Senza dubbio Massafra e Reggio Calabria hanno due ottime formazioni. Guardo con attenzione anche al Bisceglie che ha inserito pochi elementi nuovi in un gruppo consolidato e al Siracusa che ha un quintetto super.»

Rainbow+Lazùr. Andrea Rapisarda, sempre su “La Sicilia” di ieri, torna sulla collaborazione tra Rainbow e Lazùr. Mancano ancora notizie ufficiali sui due allenatori (si tratta di scegliere chi prenderà la squadra di Serie B d’Eccellenza tra Giuseppe Laneri o Sergio Cimellaro), sembra che il settore giovanile sarà coordinato da Alfredo Greco, Valeria Puglisi e Gianni Catanzaro e che la rosa sarà formata da Chimenz, Ferlito, Messina, Grosso, De Lucia, Caruso, Indorato, Borzì, Gambino, Aleo, Parisi, Pappalardo e Santabarbara, con le ultime quattro che giocheranno in doppio tesseramento con la B1.

Novità estive? Segnalacele!

Precedente – Successivo