Il Basket Acireale si rimette in gioco

Quattro novità (Vitale, Marzo jr, Vazzana e Paolantonio), tre conferme ~ Tanti giovani aggregati alla prima squadra ~ Obiettivo salvezza ~ La fornace del PalaVolcan.

testata

squadra
SQUADRA. Ecco il gruppo del Basket Acireale in allenamento: in piedi Maugeri, Casiraghi, Giuffrida, Russo, Paolantonio, Vazzana, A. Marzo; accosciati Messina, Signorelli, Scudero, Raciti, Vitale e P. Marzo [Basket Catanese].

In barba a chi pensava che il Basket Acireale quest’anno non sarebbe stato in grado d’iscriversi, il dirigente Rosario Panebianco scherza: «Non potevamo mollare proprio ora, a neanche un anno dall’apertura del nuovo palazzetto!» Perso l’abbinamento, la società granata è riuscita comunque a rimanere in Serie C Dilettanti e ad allestire il roster, con quattro acquisti e tre conferme. Certo, le cessioni sono state tante, gli obiettivi sono stati ridimensionati e ancora manca almeno un tassello, ma sono arrivati alcuni elementi di valore e sono tanti i ragazzi del vivaio inseriti in prima squadra.

Vediamo uno per uno i nuovi. Accanto al riconfermato Pietro Marzo ci sarà il nuovo playmaker Gabriele Vitale; 24 anni, acese ex San Luigi, quest’anno ha esordito in quinta serie con la maglia dell’Adrano e ha disputato un campionato di grande spessore. In guardia è stato confermato Claudio Casiraghi. Nei posti 3 e 4 giostreranno il nuovo Alberto Marzo, fratello di Pietro e proveniente da un anno ottimo a Giarre, e il reggino Pietro Vazzana, quest’anno 15 minuti e 6 punti all’Audax Reggio Calabria. Sotto canestro, è stato confermato il capitano, Gigi Russo, ed è stato inserito l’ex Campobasso Fabio Paolantonio, 25 minuti e 10 punti nell’ultimo campionato.

vitale
TERZO TEMPO. Il nuovo play Gabriele Vitale in terzo tempo; a sinistra Antonino Maugeri, a destra Daniele Signorelli [Basket Catanese].

«Ad oggi siamo questi – spiega l’allenatore, Peppe Foti, uscendo dalla fornace del PalaVolcan –. Ancora però non abbiamo deciso i doppi tesseramenti e i prestiti con il Basket Giarre: la posizione di Scudero, Giuffrida, Torrisi, Antronaco e Catalano saranno definite in settimana. In più, si sono aggregati dalla Pallacanestro Acireale Raciti, Volcan, Signorelli e Maugeri

Da lunedì, il gruppo fatica e suda nel nuovo palazzetto, agli ordini di Foti e del preparatore Bocchieri. Come sta andando? «Va tutto bene, senza particolari problemi a parte il caldo» spiega ancora il coach.

Appare scontato il traguardo minimo che s’è posta la società: «Senza i play-out, puntiamo alla salvezza diretta; vedremo poi se potremo ambire a qualcosa di più. L’obiettivo è mantenere il titolo, già è stato tanto farlo quest’estate. La situazione economica non è molto florida e aver fatto una squadra dignitosa per il campionato è stato un traguardo.»

marzo
FRATELLI. Alberto Marzo con il pallone in mano guardato dal fratello Pietro [Basket Catanese].

Cosa si sa delle avversarie? «Poco, molte squadre come il Canicattì non hanno completato la rosa. Sappiamo che Ragusa farà una squadra con i locali, Gioia Tauro, Gela e Sarno puntano alla promozione.»

Già mercoledì 2 settembre alle 17:30 il Basket Acireale sarà in campo per l’amichevole contro la Prativerdi Siracusa nel campo di casa, mentre per sabato 5 è previsto un incontro di ritorno al PalaLoBello. Ancora non è stato stabilito il calendario dei prossimi impegni contro Catania e Ragusa, sempre in amichevole. La prima giornata di campionato, il 27 settembre, ha in programma il derby Acireale-Ragusa, al PalaVolcan.

russo
CAPITANO. Gigi Russo, il capitano e uno dei tre reduci dalla scorsa stagione [Basket Catanese].

Un’ultima parentesi va aperta sul settore giovanile. «Abbiamo un supergruppo di ‘93-‘96 – afferma Peppe Foti –, che alleno io e farà i campionati Under-17 e 15. Forse faremo l’Under-19 e continueremo a collaborare con le squadre di Gigi Sgroi e il minibasket del Trinacria. Saranno destinate ai giovani buone risorse, per migliorare le nostre basi. Considerando quanti giovani abbiamo in prima squadra, per noi il vivaio è una risorsa molto importante!»

Roberto Quartarone

Vedi anche:

Tiri liberi – 26 agosto. Bk. Acireale
Tiri liberi – 11 agosto. Basket Acireale
Tiri liberi – 9 agosto. Mercatino
Tiri liberi – 26 luglio. Acireale
Foti: «Livello altissimo alla SLU22»
Adrano e Acireale, le catanesi della C Dil
Peppe Foti: «Il morale è alto»