Virauto Ford Catania: il team manager Daniele Balbo carica la squadra.

Decima giornata di ritorno nel girone D del campionato di B dilettanti. Il big match è a Catania, una partita che promette emozioni e spettacolo. La Virauto Ford (terza in classifica) infatti, domenica al PalaArcidiacono, inizio del match alle 18, ospita la vicecapolista Cementir Maddaloni. Il quintetto rossazzurro vuol vincere a tutti i costi questa partita.Un confronto sicuramente difficile, ma, gli etnei, una volta raggiunta la salvezza, vogliono ottenere il miglior piazzamento possibile all’interno della griglia play off. Oltre alla gara contro Cementir Maddaloni il quintetto di coach Pippo Borzì da qui alla fine della regular season, affronterà Corato in trasferta, Ruvo in casa per poi chiudere il campionato ad Agrigento. Quattro partite, quattro battagliedalle quali Daniele Valerio e compagni cercheranno di trarre il massimo in termini di punti.

“ Intanto – spiega il team manager rossazzurro Daniele Balbo – concentriamoci sulla Cementir Maddaloni- squadra solida che ha dimostrato durante il campionato di poter ambire al salto di categoria. Noi abbiamo un solo obiettivo: vincere. Capitan Trevisan sta recuperando la migliore condizione fisica, Naso ha definitivamente recuperato dall’infortunio alla spalla,insomma, il morale è alto e i ragazzi hanno una gran voglia di regalare una soddisfazione ai nostri tifosi e ottenere l’ottava vittoria consecutiva interna”.

L’arma in più per mettere sotto i campani?

“Loro sono forti, Serino, l’argentino Mainoldi, e i centimetri di Bazzucchi, insomma, un quintetto tra i migliori del torneo, gara dunque che si preannuncia difficile: sembrerà una risposta scontata, ma il mix di grinta ed entusiasmo sarà fondamentale per ottenere questo successo”.

L’addetto stampa

Andrea Rapisarda