Basket, C Dil.: Nika-Pontano 84-68

Acireale si prepara alla corsa ai play-off battendo Napoli.

Nika-Pontano 84-68
PalaSport di Corso Italia di Acireale, 15 marzo, 18:00

Nika Group Acireale: Campi 3,Ravazzani 30,Marzo 6,Casiraghi 11,Grassitelli 11,Cantone, Bosio,Russo 2,Scudero,Cabass 21.All.re :Foti.
Dennerlein Pontano Napoli
: De Pisapia 3, Orefice 12, Davini 8,Notaro 19, Vullo 2,Falanga 5,Mele 9, Erbaggio 5,Mangiapia 4 Erbaggio 5 ,Maglione 1.All.re:Barbuto.
Arbitri: Chiodi e Furlan di Selvazzano(Padova)
Parziali: 21-22 19-11 21-14 23-21.
Note:
Statistiche Acireale: Tiri da due punti:23 su 56.Tiri da tre punti:9 su 18.Tiri Liberi:11 su 16.Falli subiti:16.Rimbalzi difesa 26.Rimbalzi attacco 12.Palle perse 14.Palle recuperate 13.Stoppate fatte 2.Assist 10. Statistiche Napoli: Tiri liberi 8 su 15.

Con la gara contro Napoli la Nika Basket Acireale si è lanciata sul rettilineo finale del Campionato Nazionale di Serie C Dilettanti per giungere a quelle posizioni che formeranno le griglie dei playoff promozione e dei playout retrocessione. Bene, Acireale comincia con una vittoria questo sprint finale battendo nella gara odierna il Pontano Napoli.I primi venti minuti sono risultati sostanzialmente equilibrati; subito stoppato,infatti, un tentativo ospite di allungare nel punteggio, 11 a 17 dopo 8 minuti del primo quarto.Ma Acireale in un minuto si riporta in parità,17 a 17.Alla fine si va all’intervallo lungo con Acireale sul più sette, 40 a 33.La svolta avviene nel terzo quarto dove dopo 6 punti consecutivi di uno stratosferico Nicolò Ravazzani(30 punti per lui, 11 rimbalzi difensivi e 12 su 17 dal perimetro) , 5 triple una dietro l’altra affondano definitivamente gli atleti di Barbuto.Acireale sale anche a più 24 con sugli scudi anche Marco Cabass che mette a segno 21 punti, 3 su 4 da tre e 6 su 8 dal campo.Napoli non molla ed anzi riduce un po’ il distacco ma non riesce più a riagganciare il quintetto acese che accusa ancora un infortunio.Questa volta è Bosio che ricadendo a terra avverte un forte dolore al piede.Al di là di ciò il pensiero acese è rivolto al prossimo impegno casalingo contro la Folgore Nocera Domenica 22 Marzo 2009 alle ore 18.00, un altro importante match decisivo per gli atleti di Peppe Foti.

U.S.B.A.