Basket, B2/f: Lazùr-Lumaka 60-45

La Lazùr Catania concede il bis.

Lazùr-Lumaka 60-45
PalaArcidiacono di Catania, 14 marzo, 18:00

Lazùr Catania: Parisi 3, Barbarossa, Pappalardo 11, Aleo 2, D’Angelo 8, Santabarbara 16, Gecheva 6, Messina 6, La Manna 8. Allenatore: Laneri.
Lumaka Reggio Calabria: Guarrera 23, Certomà, Arcidiacono, Tallarico 8, Ambrogio, Amodeo, Melissari 10, Guida, Versace, Pizzocchi, Martino 4. Allenatore: Romeo.
Arbitri: Cappello e Marino di Porto Empedocle.
Parziali: 10-7, 31-28, 49-34.

Nella quarta giornata del girone d’andata della poule promozione del campionato di serie B di basket femminile, la squadra rossazzurra supera, senza troppe difficoltà, la Lumaka Reggio Calabria dopo l’affermazione colta sul campo del San Matteo Messina. Tra le mura amiche, il team allenato da coach Giuseppe Laneri vince con il punteggio finale di 60-45. Ottima la partita delle padrone di casa, che entrano sul parquet con tanta determinazione e grinta. Il primo parziale si chiude sul 10-7 per capitan D’Angelo e compagne. Le ospiti restano in partita e rispondono colpo su colpo. Al riposo lungo le “lazurine” del presidente Federico Cicero sono avanti per 31-28. La Lumaka resiste poco e nonostante le prodezze della Guarrera (23 punti finali per lei), è costretta a cedere il passo al quintetto catanese. La Lazùr allunga nel terzo quarto di gioco e si porta sul 49-34. Santabarbara e Pappalardo trascinano le etnee alla meritata vittoria. Il team di Laneri si rilancia in classifica.

Ufficio stampa
Umberto Pioletti