Basket, D/m: Futura-Roma Nord 89-66

Dura cinque minuti la resistenza del Roma Nord: la Futura Club torna alla vittoria.

Futura-Roma Nord 89-66
Istituto Leonardo da Vinci di Catania, 14 febbraio, 17:00

Futura Club Catania: Petrone 7, Cavallari © 27, Marino 2, Cavalli 16, Stimolo, Riccobene 11, Crimi 15, Mangano 8, Gresta 1, Pulvirenti 2. All.: Leonardi.
Roma Nord Riposto: Ursino 8, Saggese ©, Cimino 25, Torrisi 4, D’Urso, Santoro, Contempo, Vitale 16, Tornitore 13.
Arbitri: Fiannaca e Gibilaro di Porto Empedocle.
Parziali: 18-11, 22-18; 23-16, 26-21.
Spettatori: 20 circa.

La Futura Club Catania vince la sua prima partita del 2009, dopo sei stop consecutivi, a spese di un Roma Nord Riposto che doveva vincere. Gli ospiti venivano dalla sconfitta nell’ultimo turno contro lo Zafferana, rivale diretto per la salvezza, che aveva vanificato il primo successo in campionato sull’Azzurra, due domeniche fa.

La partita dura appena mezzo periodo. Dopo una buona partenza ospite, sospinta da Vitale e Cimino (ottimo da fuori), la squadra di Giovanni Leonardi recupera e passa in vantaggio. Da quel momento la gara ha poche fiammate. La difesa della squadra di Donato Saggese si apre troppo facilmente, permettendo a Nico Cavallari (autore di cinque schiacciate) ed Eugenio Cavalli in prima istanza, ma anche ai positivi Riccobene, Crimi e Mangano di gestire in scioltezza il vantaggio e di incrementarlo progressivamente.

Se quattro giocatori di casa sono andati in doppia cifra è segno anche di un buon gioco di squadra. La Futura ormai è virtualmente salva, mentre il Roma Nord, a questo punto, è nei guai e difficilmente manterrà la categoria, considerando il contemporaneo successo dello Zafferana (ora a +4) contro la Pall. Acireale.

Roberto Quartarone

10 thoughts to “Basket, D/m: Futura-Roma Nord 89-66”

  1. grazie ragazzi anche voi siete fantistici barbix riprenditi in fretta e riprenditi il tuo posto…

  2. grazie ragazzi anche voi siete fantistici barbix riprenditi in fretta e riprenditi il tuo posto…

I commenti sono stati chiusi.