Basket, C2/m: Motoauto-Gravina 70-78

Prima vittoria per coach Morelli

Mia Messina 70

S.C. Gravina 78

S.C. Gravina: Cavazza 26; Di Bella 12; Gulinello 10; Torrisi 3; Barbera n.e; Marino F. 12; Minardi M. 4; Ganci 11; Indiogine; La Mantia n.e.; Lino n.e.

Mia Messina: Ioppolo 15; Bonomo 9; Bonfiglio 16; Barlassina; Pizzuto 22; Martino; Minatoli G. 8.

Parziali: 21/16; 33/45; 45/58.

Note: Tiri da tre: 3-7 (42%); Liberi: 17-26 (65%); Cinque falli: Marino.

Grande vittoria sul difficile campo della Mia basket per lo S.C.Gravina di coach Morelli.

Già dall’inizio dell’incontro Pizzuto e compagni mettono in difficoltà i ragazzi di Gravina. Gli ospiti mostrano un buon gioco di squadra che coinvolge spesso i lunghi mentre i ragazzi di Baldaro si affidano spesso alle guardie che si confermano dei cecchini dalla lunga distanza.

Così Pizzuto (4 volte) e Bonfiglio realizzano delle triple “pesanti” che Marino (6 punti) e Ganci (4 punti) provano a compensare limitando i danni. Le tante palle perse e i tiri fuori bersaglio degli etnei fanno pendere la bilancia verso la squadra di casa.

Il 2°Q è il periodo decisivo per la squadra ospite: 29 punti segnati a fronte dei 12 dei locali. Inizia bene “Palla pazza” Cavazza: due canestri in altrettante penetrazioni e un tiro libero determinano l’immediato pareggio (21/21). L’ingresso di Minardi, poi, fa guadagnare centimetri al Gravina che spadroneggia sotto le plance. Alla fine del periodo Minutoli e Martino fanno segnare 3 falli, mentre Ioppolo ne avrà fischiati 2.

Solo il canestro di Bonfiglio allo scadere permette alla Mia di ridurre lo svantaggio a 12 punti.

Nel terzo quarto i messinesi attaccano con veemenza ma gli ospiti rispondono con una difesa a uomo che mette pressione sugli avversari e, in attacco, Guli (tripla), Marino, Di Bella, Minardi e l’incontenibile Cavazza (miglior realizzatore con 26 punti), mettono a segno 13 punti vincendo, comunque, il mini periodo per 13 a 12.

L’ultimo quarto si rimette in discussione un risultato che sembrava ormai acquisito: gli etnei per diversi minuti “sparano a salve”. Marino esce per 5 falli e a Guli viene fischiato un fallo antisportivo che mette gli avversari nelle condizioni di andare ai t.l. e di gestire il conseguente possesso.

Poi, due triple di Bonfiglio e il t.l. di Ioppolo fanno segnare il sorpasso della Mia (63-62)

Ai t.l. di Pizzuto risponde Cavazza per il 66-64.

E’ questo il momento topico dell’incontro: Guli mette la tripla del sorpasso (66-67), Cavazza, in sospensione, realizza l’ennesimo canestro per il + 3. Poi ai t.l. dell’indomito Pizzuto risponde Torrisi che raccoglie l’assist di “Spider man” e appoggia al tabellone la palla del 68-71. Lo stesso Di Bella subisce fallo e fa 1 su 2 ai t.l.

Ganci mette dentro su assist del Toro (68 a 74). I locali vanno al fallo sistematico ma Cavazza realizza tutti e 4 i liberi a disposizione (alla fine farà 7 su 7), mentre Bonfiglio arrotonda il punteggio per i locali a 70 a 78.

Una vittoria che fa morale per una squadra intenzionata a dimostrare di non meritare il settimo posto in classifica.

Domenica prossima impegno in casa della Mens Sana Mascalucia alle ore 18.

Livio Lo Nigro

Addetto Stampa Sport Club Gravina.

10 thoughts to “Basket, C2/m: Motoauto-Gravina 70-78”

  1. Grande ragazzi siete stati bravissimi.. adessso bisogna continuare e non mollare per arrivare a questi maledetti play-off in una migliore posizione possibile.. Fino alla fine del campionato c sono gare che s possono e devono vincere…anche perche state tranquilli che nessuno ai play-off v vorrebbe incontrare.. Mettetecci sempre Cuore e impegno come avete fatto sabato per questa società… FORZA GRAVINA!

  2. Grande ragazzi siete stati bravissimi.. adessso bisogna continuare e non mollare per arrivare a questi maledetti play-off in una migliore posizione possibile.. Fino alla fine del campionato c sono gare che s possono e devono vincere…anche perche state tranquilli che nessuno ai play-off v vorrebbe incontrare.. Mettetecci sempre Cuore e impegno come avete fatto sabato per questa società… FORZA GRAVINA!

  3. Complimenti Ragazzi! Avete vinto davvero una gran partita, in uno dei campi più difficili e caldi di questo campionato. Bravi davvero. TUTTI I PRESENTI. Dirigenti, Giocatori e il Coach!

  4. Complimenti Ragazzi! Avete vinto davvero una gran partita, in uno dei campi più difficili e caldi di questo campionato. Bravi davvero. TUTTI I PRESENTI. Dirigenti, Giocatori e il Coach!

I commenti sono stati chiusi.