Basket, C Dil.: Seap-Nika 68-92

Terza vittoria consecutiva per la Nika Basket Acireale che al PalaNicosia di Agrigento porta via i due punti battendo un Empedocle che solo alla fine ha ceduto alle manovre del tem acese.

Seap-Nika 68-92
PalaNicosia di Agrigento, 1 febbraio, 18:00

Seap Porto Empedocle: Moncada 4,Mannarà,Milici 4,Raneri 13, de Gregorio 10,Fatallah A., Costa 9, Ferrara 5, Fatallah H. 6,Blardone 17.All.re:Mariano.
Nika Group Acireale: Campi 13, Casiraghi 20, Cantone 1, Marzo 14, Torrisi, Russo 20, Bosio 8, Cabass , Ravazzani 16, Scudero. All. Foti.
Arbitri: Conti e Ramondini di Reggio Calabria.
Parziali: 26 – 17; 15 – 34; 14 – 23; 13 – 18.
Note: Statistiche P.Empedocle: Tiri Liberi: 20 su 26. Statistiche Acireale: Tiri da due 26 su 40.Tiri Liberi 13 su16. Tiri da tre 7 su 20.

La partenza è subito in salita per gli atleti di Peppe Foti; infatti Empedocle guidata in regia da Fatallah Hickem, subito due triple una dietro l’altra, mette in affanno la difesa ospite e complica la vita alle manovre offensive di Marzo e compagnia.Dopo cinque minuti si è sul 18 a 7, e la fine del quarto segna 26 a 17 per i locali.Al rientro nel secondo quarto si intuisce che qualcosa è cambiata,Acireale difende con maggiore intensità ed in attacco la manovra risulta più fluida.Casiraghi mette a segno tre triple ed i granata sono di nuovo in partita,26 a 25, dopo tre minuti.Empedocle comincia ad arenarsi contro la difesa schierata acese mentre cominciano ad entrare in cattedra le torri Russo e Ravazzani, 20 punti per il primo e 16 per il secondo, oltre alla solita gerla di rimbalzi, 16 difensivi e 10 offensivi.Per Russo un eloquente 9 su 12 da sotto esprime la lenta ma crescente supremazia ospite sottocanestro.Si va al riposo lungo sul 41 a 51 per Acireale.

Nei due secondi quarti nonostante Costa e Blardone cerchino di riaprire la gara Acireale allunga nel punteggio fino al 68 a 92 finale.Bene Casiraghi 4 su 6 da tre punti; atletico Bosio che di punti ne fa 8, con 3 su 5 dal perimetro;Marzo raggiunge i 14 punti, subendo 5 falli, mettendo due su due da tre recuperando ben 6 palloni.Campi ,Cantone e Cabass lavoro oscuro ma fruttuoso soprattutto in difesa. Il prossimo turno la Nika Basket Acireale riceverà domenica 8 Febbraio alle ore 18.00 al Palazzetto di Corso Italia il Rosarno.